Superbike, inizio col ‘botto’ per Melandri: doppietta in Australia

Nel primo appuntamento stagionale di Superbike Marco Melandri ha conquistato due vittorie in sella alla Ducati. Partenza a rilento per Jonathan Rea.

PHILIPP ISLAND – Il 2018 della Superbike inizia nel segno della Ducati e di Marco Melandri. Sulla pista di Philipp Island il pilota italiano ha conquistato la vittoria in entrambe le prove balzando in vetta alla classifica dei piloti con 50 punti davanti alla coppia della Kawasaki formata da Tom Sykes (33) e il campione del mondo in carica Jonathan Rea (31).

Superbike, GP Australia: Melandri vince su Sykes, Rea in difficoltà

Partito in terza posizione, in Gara 1 Marco Melandri riesce a conquistare una vittoria quasi inaspettata alla vigilia. Il pilota della Ducati sul traguardo ha preceduto di un secondo il britannico Tom Sykes, l’unico a mettere in difficoltà l’italiano. Il britannico ha comandato la gara sino al 18esimo giro quando il ravennate è riuscito a superarlo. Più indietro, invece, il compagno di squadra Chaz Davies che ha completato il podio. Qualche problema in più, invece, per il campione del mondo Jonathan Rea che è stato preceduto anche dallo spagnolo Xavi Forés. Ecco il podio di Gara 1:

Marco Melandri (Aruba.it Racing-Ducati)
2° Tom Sykes (Kawasaki Racing Team World SBK) +1″180
3° Chaz Davies (Aruba.it Racing-Ducati) +9″265

Il podio di Gara 1
Tom Sykes, Marco Melandri e Chaz Davies (fonte foto https://twitter.com/FuelUniverseTV)

Superbike, GP Australia: Marco Melandri concede il bis

Molto più bella, invece, Gara 2. Nei primi dieci giri la lotta in testa è molto appassionante con i piloti che riescono a sfruttare l’ordine di partenza cambiato per cercare la prima vittoria stagionale. Nel finale a comandare è lo spagnolo Xavi Forés che a due giri dalla fine deve cedere il passo a Jonathan Rea. Il britannico, però, non ha fatto i conti con un Marco Melandri scatenato. Il pilota italiano effettua il sorpasso decisivo al penultimo giro e riesce a resistere al ritorno del campione del mondo in carica tagliando il traguardo con soli 21 millesimi di vantaggio. Il podio viene completato da Xavi Forés, staccato di soli tre decimi. Ecco l’ordine d’arrivo di Gara 2:

Marco Melandri (Aruba.it Racing-Ducati)
2° Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team World SBK) +0″021
3° Xavi Forés (Barni Racing Team) +0″324

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 25-02-2018

Francesco Spagnolo

X