Supercoppa di Germania, trionfo Bayern. Il Borussia va ko ai calci di rigore

Il Bayern Monaco vince il primo trofeo stagionale superando ai calci di rigore nella Supercoppa il Borussia Dortmund.

chiudi

Caricamento Player...

Il primo trofeo della stagione in Germania va al Bayern Monaco. Nonostante un cammino nelle amichevoli non perfetto i bavaresi sono riusciti ai calci di rigore a superare il Borussia Dortmund e a portarsi per la sesta volta – la seconda consecutiva – a casa la Supercoppa.

Decisivi i calci di rigore. Bartra sbaglia e il Bayern Monaco trionfa

Partenza a mille per entrambe le squadre con il Borussia Dortmund che sblocca il match al 12′ quando Pulisic approfitta di un errore in disimpegno di Javi Martinez e trafigge il portiere avversario. Passano sei minuti e il Bayern Monaco trova il pareggio: Tolisso serve alla perfezione Kimmich, il quel arriva sul fondo e mette una palla deliziosa per Lewandowski che da due passi non può sbagliare. Nel finale di tempo la squadra di Ancelotti va vicinissima al raddoppio con Müller ma il palo salva Bürki. Nella ripresa al 71′ il Borussia Dortmund trova ancora una volta il vantaggio con Aubameyang. L’obiettivo del Milan viene servito perfettamente in profondità da Dembélé e con uno scavetto firma il 2-1.

aubameyang mercato milan attaccante
aubameyang

La partita sembra i pugno per i gialloneri ma a due minuti dalla fine succede l’impossibile. Sugli sviluppi di una punizione batti e ribatti in area di rigore con Piszczek che manda nella propria porta la sfera dopo la traversa colpita. Si va così ai calci di rigore dove è decisivo l’errore al sesto tiro di Bartra.

Il tabellino del match

Borussia Dortmund – Bayern Monaco 6-7 dcr

Borussia Dortmund (4-3-3): Bürki; Piszczek, Papastathopoulos, Bartra, Zagadou (77′ Passlack); Castro, Sahin, Dahoud (46′ Rode); Dembélé, Aubameyang, Pulisic (90′ Philipp). A disp. Weidenfeller, Subotic, Isak, Toprak. All. Bosz

Bayern Monaco (4-2-3-1): Ulreich; Kimmich, Martinez (60′ Süle), Hummels, Rafinha; Rudy, Tolisso (84′ Renato Sanches), Müller (67’Coman), Vidal, Ribéry; Lewandowski. A disp. Fuchtl, Tilman, Friendl, Pantovic. All. Ancelotti

Arbitro: Sig. Felix Zwayer (Germania)

Marcatori: 12′ Pulisic (BD), 18′ Lewandowski (BM), 71′ Aubameyang (BD), 88′ aut. Piszczek (BM).

Sequenza rigori: Lewandowski (BM) gol – Dembélé (BD) gol; Ribéry (BM) gol – Philipp (BD) gol; Kimmich (BM) parato – Aubameyang (BD) gol; Rudy (BM) gol – Rode (BD) parato; Vidal (BM) gol – Castro (BD) gol; Süle (BM) gol – Bartra (BD) fuori

Ammoniti: Papastathopoulos, Zagadou (BD); Lewandowski (BM)