Suso: “Il Milan non è quello di prima ma stiamo migliorando. Sul mercato…”

A tutto Suso, dalla possibile cessione alla clausola passando per Napoli-Milan e la Spagna.

Intervenuto ai microfoni di Sky SportSuso, uomo simbolo della rinascita del Milan e grande protagonista già la passata stagione nella corsa al sesto posto, ha parlato del momento dei rossoneri, della sua convocazione nella Nazionale spagnola, della sua clausola rescissoria e del mercato.

Obiettivo Champions League

Suso ha parlato innanzitutto dell’obiettivo stagionale del Milan che, nonostante l’avvio difficile, resta la qualificazione alla prossima edizione della Champions League: “Milan in Champions o io ai Mondiali, cosa è più facile? E’ più facile che il Milan arrivi in Champions, una squadra come il Milan deve giocare la Champions League, ha comprato tanti giocatori forti e stiamo facendo le cose bene“.

Suso, dal primo Milan a Vincenzo Montella

Lo spagnolo ha parlato poi della sua storia con il Milan, dall’arrivo in rossonero fino a Vincenzo Montella: “Ero tranquillo, sapevo che avrei dovuto trovare l’allenatore giusto come il mister che mi dà tanta fiducia, ogni volta che vado in campo do il massimo per lui e per la squadra. Montella? Mi fa giocare sempre, sento  quella fiducia che prima non avevo. Mi ha fatto giocare ovunque, con lui ho un rapporto ottimo e sono molto contento“.

Verso Napoli-Milan

Un occhio poi alla maxi-sfida di sabato sera che vedrà i rossoneri impegnati al San Paolo contro il Napoli: “Il Napoli è la squadra che mi piace di più del campionato, giocano molto bene e si conoscono da tanto tempo. Sono ottimista, se lavoriamo bene e giochiamo bene in difesa possiamo vincere”.

Non è il Milan di prima, però…

Il numero 8 ha poi parlato del momento del suo Milan e delle voci di mercato: “Sto giocando tutte le partite al Milan, magari non è quello di prima ma stiamo migliorando e crescendo. Mercato? Potevo andare via, sono rimasto e sono molto contento. C’è una clausola nel mio contratto ma sono contento qua al Milan. Se avessi voluto andare via non avrei rinnovato e sarei andato via per un prezzo basso. Sono molto contento qui con la squadra e i compagni“.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 16-11-2017

Nicolò Olia

X