Suso-Milan, svolta o addio: lo spagnolo all'ultima spiaggia

Suso all’ultima spiaggia: o svolta o sarà addio a gennaio

Il club avrebbe dato un ultimatum al giocatore spagnolo: i rossoneri si aspettano segnali da Jesus, altrimenti verrà ceduto a gennaio.

Milan, Suso all’ultima spiaggia. Secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, i vertici di via Aldo Rossi si aspettano un segnale importante da parte dello spagnolo. L’ex Liverpool e Genoa resta un punto di riferimento importante anche per il nuovo allenatore Stefano Pioli, che gli darà subito piena fiducia schierandolo dal primo minuto contro il Lecce.

L’esterno iberico, al momento, è l’unico “intoccabile” dell’attacco del Milan. Con Giampaolo è stato un titolare inamovibile (sette presenze in altrettante gare di Serie A) e così sarà anche con Pioli, il quale sembra intenzionato a puntare sul 4-3-3, il sistema di gioco più adatto alle caratteristiche di Jesus.

Suso giocherò nella sua posizione preferita, largo a destra nel tridente offensivo, ma attenzione: stando a quanto riferito da Tuttosport, il club gli avrebbe dato una sorta di ultimatum. Il classe ’93 non ha più molto tempo a disposizione per dimostrare di essere “da Milan”.

Suso Bayern Monaco-Milan Milan-Benfica Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Suso-Milan, contratto fino al 2022

In soldoni, se dovesse confermarsi il giocatore che non fa mai il salto di qualità (nell’ultimo periodo ha mostrato anche una preoccupante involuzione), i dirigenti rossoneri potrebbero pensare seriamente di venderlo già a gennaio. Un’eventuale mossa che – tra l’altro – potrebbe trovare il benestare dei tifosi milanisti.

La cessione dello spagnolo (pagato appena 250mila euro nel 2015) consentirebbe alla società di mettere a referto una plusvalenza piena. Per il bilancio in “rosso”, ovviamente, sarebbe una vera e propria boccata d’ossigeno. Il suo valore di mercato, alla luce delle deludenti prestazioni offerte negli ultimi mesi, è sceso: oggi per il Milan sarebbe impossibile chiedere i 40 milioni di euro della clausola rescissori. Ma gli estimatori, soprattutto in Premier League, non mancano.

Ecco un video con alcune giocate di Suso:

ultimo aggiornamento: 19-10-2019

X