Tragedia in Costa Smeralda, due turisti francesi travolti da un suv

Una vacanza in Costa Smeralda si è trasformata in tragedia per due turisti francesi. La coppia di amici è stata travolta da un suv nella zona tra Porto Cervo e Porto Rotondo.

OLBIA – Le strade della Costa Smeralda si colorano di rosso. Nelle prime ore del 31 agosto 2018 due turisti francesi sono stati travolti da un suv tra Porto Rotondo e Porto Cervo. Secondo una prima ricostruzione da parte degli inquirenti, la coppia di amici è scesa dal taxi perché uno di loro stava male: all’improvviso sono stati travolti dall’auto che stava transitando lì in quel momento.

L’autista del Fiat Freemont si è fermato immediatamente per soccorrere le vittime ed è stato lui a chiamare il personale del 118. L’uomo è indagato per omicidio stradale anche se è risultato negativo a tutti i test effettuati dalla Polizia Stradale.

Tragedia in Costa Smeralda, uccisi due turisti francesi

Secondo quanto raccontato dai tre connazionali delle vittime, il gruppo di amici stava tornando nella propria abitazione dopo una serata nei locali della Costa Smeralda. Uno di loro non stava molto bene e così hanno deciso di fermare il taxi a bordo strada. Una scelta che è stata fatale per due francesi che sono stati travolti dal suv, mentre le altre persone sono rimaste illese.

Immediata la chiamata ai soccorsi. Al loro arrivo per uno dei due turisti non c’era più niente da fare mentre l’altro è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Olbia. L’uomo è deceduto poco dopo per le gravi lesioni riportate nell’incidente. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri che nelle prossime ore ascolteranno ancora una volta gli altri amici francesi per ricostruire il fatto.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/molfettanewsone/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 31-08-2018

Francesco Spagnolo

X