Ladri in casa di Nunzia De Girolamo, svaligiata la villa. Bottino da migliaia di euro: i ladri hanno portato via soldi, gioielli e due pistole.

Svaligiata la villa a San Nicola Manfredi della famiglia di Nunzia De Girolamo. I ladri, stando alle prime ricostruzioni, si sono introdotti nell’abitazione e hanno messo a soqquadro la casa. Sul caso indagano i carabinieri. Nell’abitazione abitano i genitori dell’ex ministra.

Svaligiata la villa di Nunzia De Girolamo

Secondo quanto riferito dalla stampa locale, i ladri si sono introdotti nella villa quando non c’era nessuno all’interno, quindi hanno avuto tempo e modo di mettere a soqquadro l’intera abitazione, di fatto vandalizzata dai malviventi che sono riusciti a darsi alla fuga con una refurtiva di ingente valore dal punto di vista economico. I ladri sarebbero entrati da una finestra che hanno scassinato.

A lanciare l’allarme sono stati i genitori dell’ex ministra, che rincasati hanno trovato la casa a soqquadro e hanno immediatamente realizzato quanto accaduto. I coniugi hanno allertato le forze dell’ordine che hanno proceduto con un primo sopralluogo.

Carabinieri
Carabinieri

Il bottino

Per quanto riguarda la refurtiva al momento non è possibile fare una stima esatta ma gli inquirenti assicurano che si tratta di un bottino di rilievo. I malviventi hanno portato via soldi, gioielli e due pistole, regolarmente detenute. Si parla in maniera approssimativa di un bottino da decine di migliaia di euro.

Le indagini sulla rapina in villa

Sul caso è stata aperta un’indagine per risalire all’identità dei malviventi, che secondo gli inquirenti potrebbero aver agito pianificando il colpo e tenendo d’occhio l’abitazione per diverso tempo per apprendere le abitudini delle persone che ci abitano. Gli inquirenti potrebbero analizzare anche le immagini di alcune telecamere di sorveglianza installate nella zona.


Ema su Pfizer, sì alla seconda dose dopo 40 giorni

Figliuolo scrive alle Regioni, da lunedì prenotazioni del vaccino per gli over 40