Gran Bretagna, svolta animalista per la Regina Elisabetta

Gran Bretagna, svolta animalista per la Regina Elisabetta

Svolta animalista per la Regina Elisabetta. La famiglia reale ha detto basta alle pellicce. D’ora in poi solo modelli sintetici ed ecologici.

LONDRA (INGHILTERRA) – Svolta animalista per la Regina Elisabetta. La famiglia reale negli ultimi mesi ha deciso di cambiare standard abbandonando le pellicce e indossando solo modelli sintetici ed ecologici. La notizia è stata riportata da quasi tutti i giornali britannici che citano le rivelazioni di un libro scritto da Angela Kelly, la donna assistente personale di Sua Maestà per l’abbigliamento e confidente informale.

La svolta green della famiglia reale

Secondo quanto riferito nel libro, la svolta green della famiglia reale è avvenuta nei mesi scorsi. La notizia è stata ripresa da tutti i giornali con il Sun che in prima pagina ha pubblicato una foto di Sua Maestà impellicciata che risale ormai a diversi anni fa.

Altri tabloid precisano come questo cambiamento è dovuto anche all’avvento delle nuove generazioni e all’arrivo nella casa reale di Meghan. La moglie di Harry, infatti, è molto sensibile a questi argomenti e la Regina ha deciso di fare un passo indietro. Un cambiamento apprezzato anche dal figlio Carlo e i suoi nipoti che da sempre hanno ribadito il rispetto per gli animali.

Regina Elisabetta
Regina Elisabetta

L’apprezzamento delle associazioni animaliste

L’abbandono delle pellicce da parte della famiglia reale è stata accolta in modo molto positivo anche dalle associazione animaliste con Claire Bass che si è detta “emozionata” per quanto successo. Ancora silenzio da parte dei gruppi che in passato hanno contestato alcune decisioni della Regina e della sua famiglia.

Da qualche mese, quindi, Sua Maestà ha deciso di diventare ‘green’ e non indossare più pellicce di animali ma solo modelli sintetici ed ecologici. E chissà se in futuro la regina decida di adottare un cambiamento anche per quanto riguarda la plastica e il verde, altri argomenti che stanno a cuore ai figli e ai nipoti.

ultimo aggiornamento: 06-11-2019

X