Syd Mead è morto. Il ‘visual disegner’ si è spento all’età di 86 anni. L’annuncio è stato dato dalla sua famiglia a ‘The Hollywood Reporter’.

LOS ANGELES (STATI UNITI) – Nuovo grave lutto nel mondo del cinema internazionale. E’ morto all’età di 86 anni Syd Mead, il ‘visual disegner’, conosciuto da tutti per aver preso parte a sagre famose come Blade Runner e Star Trek.

L’annuncio del decesso dell’artista è stato dato direttamente dalla famiglia ai microfoni di Hollywood Reporter. I parenti hanno precisato che Mead tre anni fa ha scoperto di avere un linfoma. Una lotta che non è servita a salvargli la vita.

Chi era Syd Mead

Syd Mead era uno dei ‘visual disegner’ più conosciuti in tutto il mondo. Il suo esordio nel mondo del cinema è avvenuto sul set di Star Trek-The Motion Picture del 1979. Da questo momento in poi una lunga carriera che lo ha portato a partecipare a pellicole del calibro di Blade Runner al fianco di Ridley Scott.

Proprio il film appena pronunciato è stato il suo ultimo lavoro nel 2017. Negli ultimi anni ha abbandonato il lavoro per cercare di curare il linfoma. Una lunga battaglia che non ha dato i frutti sperati, con il decesso avvenuto alla vigilia di San Silvestro.

Syd Mead morto

La morte di Syd Mead è avvenuta nella giornata di lunedì 30 dicembre 2019. Diversi colleghi hanno espresso la propria vicinanza alla famiglia dell’artista che sarà ricordato per i suoi lavori fatti in campo internazionale. Molte persone si preparano nelle prossime ore a salutarlo per l’ultima volta con i suoi personaggi che resteranno nella storia del cinema mondiale.

La scomparsa del ‘visual disegner’ lascia un vuoto incolmabile sul grande schermo anche se i suoi lavori permetteranno di far ricordare Syd anche negli anni successivi e soprattutto di farlo conoscere alle nuove generazioni.

fonte foto copertina https://twitter.com/HumanoidHistory

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
blade runner cinema cronaca Syd Mead

ultimo aggiornamento: 31-12-2019


Iraq, assalto all’ambasciata Usa a Baghdad

2010-2019, dal crack della Grecia a Greta Thunberg: cosa è successo negli ultimi dieci anni