Tanak vince il Rally Italia Sardegna 2024: clamorosa foratura di Ogier
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Tanak vince il Rally Italia Sardegna 2024: clamorosa foratura di Ogier

traguardo

Tanak trionfa nel Rally Italia Sardegna 2024 dopo la foratura di Ogier nella Power Stage finale. Ecco i dettagli della tappa.

Clamoroso colpo di scena al Rally Italia Sardegna 2024. Sébastien Ogier, che sembrava destinato a conquistare la sua 61esima vittoria in carriera, è stato costretto a cedere il trionfo a Ott Tanak a causa di una foratura nell’ultimo tratto della Power Stage finale, la PS16 Sassari – Argentiera 2. Ogier aveva iniziato la prova con un vantaggio di 6.2 secondi su Tanak, ma l’imprevisto gli è costato preziosi secondi, permettendo al pilota estone di Hyundai di superarlo per soli 2 decimi di secondo.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Tanak ha così ottenuto la sua 20esima vittoria nel WRC, segnando un’importante rimonta nella classifica del Mondiale Piloti. Ora, Tanak è al secondo posto con 104 punti, alla pari con Elfyn Evans, e a soli 18 punti dal leader Thierry Neuville.

Auto di Rally
Auto di Rally

Neuville riscatta l’errore di ieri

Thierry Neuville ha vissuto un fine settimana contrastante. Dopo un venerdì promettente, il belga ha commesso un errore fatale nella PS8, uscendo di strada e compromettendo la sua gara. Tuttavia, nella giornata di domenica, Neuville ha recuperato con una prestazione straordinaria, vincendo sia la Power Stage che la classifica giornaliera. I 12 punti accumulati gli hanno permesso di mantenere la leadership nel Mondiale Piloti con 122 punti.

Anche Dani Sordo ha contribuito alla festa Hyundai, assicurandosi il terzo posto sul podio. Lo spagnolo, grazie alla sua esperienza, ha evitato errori e ha portato a casa il suo 57esimo podio in carriera.

In un weekend anonimo per Elfyn Evans, solo l’errore di Neuville ha reso la sua prestazione più accettabile, permettendogli di recuperare punti preziosi. Tuttavia, dovrà affrontare anche la sfida di Tanak nei prossimi appuntamenti.

Successi e delusioni nelle altre categorie

Nel WRC2, il giovane Sami Pajari ha dominato, conquistando la sua seconda vittoria in carriera. Il finlandese, al volante della Toyota GR Yaris Rally2, ha distaccato i rivali dopo una battaglia iniziale con Pierre-Louis Loubet, che si è ritirato per un guasto. Pajari ha quindi potuto gestire il suo vantaggio fino alla fine, dimostrando una grande maturità e velocità.

Al secondo posto si è classificato Yohan Rossel, che ha avuto una seconda metà di gara molto competitiva. Il francese di Citroen Racing ha battuto Jan Solans, che ha portato a casa un importante podio dopo la vittoria al Rally del Portogallo.

Mentre Toyota Gazoo Racing e M-Sport Ford hanno vissuto un fine settimana difficile, Hyundai Motorsport ha consolidato la sua posizione nel Mondiale Costruttori con 269 punti, davanti ai 256 di Toyota e ai 131 di M-Sport Ford.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 2 Giugno 2024 17:10

Mason Greenwood alla Juventus, clamoroso: ecco la verità

nl pixel