TASI: il Tributo per i servizi indivisibili

TASI e servizi indivisibili. Tutte le informazioni utili su questo tema e sui servizi che comprende.

chiudi

Caricamento Player...

TASI e Tasse sui Servizi

Il tributo che prende la sigla di TASI per esteso indica i cosiddetti servizi di tipo indivisibile.
Tale tributo viene applicato come segue:

alla detenzione a qualsiasi titolo di fabbricati, escludendo l’abitazione principale differente rispetto alle categorie del catasto A/1, A/8 e A/9 e relative alle aree edificabili
La TASI non grava sui terreni agricoli

Servizi indivisibili e Diritto Reale

La TASI deve essere pagata da colui che detiene un Diritto Reale e unicamente nei casi in cui costui il suo immobile sia occupato da un soggetto differente dal possessore effettivo, una quota dei servizi indivisibili però deve essere pagata anche dal soggetto che soggiorna a vario titolo nell’abitato gravato dalla TASI, la quota percentuale è tra il 10% e il 30% dell’imposta dovuta.
L’introduzione di questa tassa avvenne nel 2014, e la legge alla quale fa riferimento è la n°147 del 2013 che poi traslata è la legge di stabilità 2014.
L’imposta rientra nell’ambito di tassazioni come:

  • IMU
  • TARI
  • IUC

La Ratio della Tassa in oggetto

Questa tassa nasce con il presupposto relativo al possesso o alla detenzione di fabbricati e di aree fabbricabili, escludendo le categorie catastali sopra elencate e anche come detto i terreni riconosciuti al catasto come agricoli.

Va ricordato però che per gli anni 2014-2015 la TASI è stata applicata alle categorie di riferimento, mentre nel 2016 attraverso l’approvazione della legge n. 208 del 2015- legge di stabilità 2016 tale tassazione sui servizi indivisibili è stata esclusa, quindi ora gli immobili facenti parte delle categorie catastali gravate da tale tassa sono esclusi dal pagamento della stessa e anche dell’IMU.

Occorre quindi soffermarsi su questo punto e ricordare che il pagamento ora di fatto abolito di questa tassa poteva quindi riguardare sia l’abitazione principale occupata dal possessore ma anche il locatario della stessa.

certificato_unicasim