Tassa di successione e decesso di un famigliare. Il conto corrente dei soggetti che ereditano e quello della persona deceduta.

Famigliari deceduti, eredità, successione e conti correnti

Nei casi in cui un familiare muore, la tassa di successione del conto corrente subentra al fine di effettuare il trasferimento del patrimonio a favore di un parente.
La tassa in oggetto diventa importante quando una persona subisce la morte di un coniuge o di un genitore. Il soggetto che eredita il denaro depositato sul conto corrente della persona deceduta in maniera automatica o perché il defunto ha lasciato testamento in tal senso, deve pagare la tassa di successione.

Iter della Tassa di Successione

L’iter parte dal pagamento della tassa che è variabile a seconda del grado di parentela con la persona defunta e dalla quale il famigliare eredita.
Il familiare che eredita dovrà presentare una dichiarazione di successione e versare l’imposta.
I tempi che ha il soggetto che eredita sono da 0 a 12 mesi successivi alla scomparsa del famigliare.
E la procedura prevede che il famigliare si rechi presso uno sportello dell’Agenzia delle Entrate e compili un apposito modulo che verrà redatto in più copie se le banche nelle quali il defunto aveva i conti correnti, in unica copia se risultava avere un unico conto corrente.
Tale procedura occorre per svincolare il conto corrente, il conto deposito o gli eventuali investimenti. Le copie destinate alle banche o alla banca dovranno avere un Bollo che andrà anteposto sul foglio preventivamente.

La Successione: altre informazioni utili

La tassa viene applicata unicamente nei casi in cui si superano le franchigie che sono fissate, sulla base valutativa dei vincoli di parentela.
Di conseguenza al di sotto di queste soglie il soggetto interessato a far sbloccare i conti correnti del parente defunto non pagherà nulla.
Le quote invece che superano tale franchigia variano da un minimo del 4% ad un massimo dell’8% sulla base del valore dei risparmi, dei titoli, delle obbligazioni o di altri prodotti finanziari associati al conto corrente.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 13-04-2017


Atto ingiuntivo: tutto quello che c’è da sapere

Asset allocation software