Allarme disoccupazione al Sud: oltre 900.000 persone senza un lavoro da un anno

Allarme disoccupazione al Sud Italia. Sono oltre 900.000 le persone che sono senza un lavoro da oltre un anno. Dato superiore rispetto alla Germania.

ROMA – Se i buoni segnali arrivano dalla produzione industriale, il tasso di disoccupazione in Italia continua ad essere molto elevato specialmente nel Meridione. Secondo un’indagine di Eurostat, sono oltre 900.000 le persone senza lavoro al Sud. Un dato che supera quello della Germania (600.000).

Numeri che lanciano segnali di preoccupazione visto che nella nazione tedesca vivono 82 milioni di persone mentre tra Sud (594.000 disoccupati) e Isole (312.000) vivono quasi 21 milioni di residenti. Entrando maggiormente nei dettagli della ricerca viene evidenziato come in Campania (286.000) e in Calabria (105.000) ci sono più disoccupati di lunga data rispetto al Regno Unito (352.000) facendo naturalmente una proporzione con i residenti in queste zone.

Disoccupazione, Italia indietro rispetto all’Europa anche in campo femminile

La ricerca di Eurostat lancia un altro importante allarme: quello dell’occupazione femminile. In Europa le donne che lavorano sono il 63,3% mentre nel nostro Paese si rimane sul 49,5%. I dati si riferiscono al 2018 con la Sicilia che occupa l’ultimo posto con un’occupazione che è scesa dal 29,2% al 29,1%. Sotto la percentuale del 30 anche Campania, Calabria e Puglia. Questo significa che al Sud lavora poco più di una donna su quattro rispetto al 62,7% che si può registrare per esempio in Emilia Romagna o il 72,1% in Germania.

Disoccupazione, i dati dell’Eurostat preoccupano l’Italia

Se l’Istat vede un piccolo segnale di ripresa anche per quanto riguarda la disoccupazione italiana, l’Eurostat evidenzia un clamoroso dislivello tra Nord e Sud. Il tasso di occupazione nel Meridione è molto basso con oltre 900.000 persone che non riescono a trovare un posto di lavoro da ben un anno. Sicuramente una cifra che il Governo spera di riuscire a ridurre nei prossimi mesi anche se non sarà un lavoro molto semplice.

ultimo aggiornamento: 11-05-2019

X