Tasso inflazione Istat giugno 2019: ecco tutti i numeri

Istat, tasso di inflazione rivisto al ribasso

L’Istat rivede il tasso di inflazione a ribasso. La stima preliminare era di +0,8% mentre quella ufficiale di giugno 2019 è stata del +0,7%.

ROMA – Tasso di inflazione rivisto al ribasso dall’Istat nel mese di giugno 2019. Nel suo ultimo rapporto la stima è stata fissata a +0,7% mentre le previsioni erano poco superiori (+0,8%). Nel documento si è precisato come al loro dei tabacchi è sale dello 0,1% rispetto al mese precedente.

Si consolida – si legge nel commento dell’Istituto – il quadro di bassa inflazione che caratterizza l’Italia. Un contributo specifico a questo andamento viene dall’inversione di tendenza dei prezzi degli energetici non regolamentati dovuta, però, in larga parte, al confronto con giugno 2018 quando i prezzi dei combustibili erano cresciuti“.

Istat, rallenta la crescita dei prodotti di largo consumo

Nel rapporto dell’Istat è stato precisato come i beni alimentari per la cosiddetta cura della casa e della persona passa dal +0,3% di maggio al +0,2% di giugno. La stima preliminare era una conferma dei numeri del mese precedente. Per questo è stato registrato un calo nella crescita dei prezzi dei prodotti di largo consumo.

Ma il mese di luglio potrebbe segnare una crescita. La speranza resta quella di un rallentamento momentaneo per continuare la ripresa economica iniziata nei mesi precedenti.

Istat
Fonte foto: https://www.facebook.com/IstatCensimentiGiornoDopoGiorno

Istat, attesa per i numeri di giugno 2019

Con l’inflazione sono iniziati i primi numeri ufficiali di giugno da parte dell’Istat. L’inflazione ha registrato un piccolo rallentamento rispetto alle previsione e nelle prossime settimane saranno ufficializzate le stime anche degli altri elementi che fanno parte della nostra economica.

La crescita rischia di essere ancora bassa ma la speranza resta di una smentita per iniziare un percorso di ripresa economica molto difficile. I numeri continuano ad essere negativi ma il Governo è al lavoro per provare a migliorare il PIL e cercare di dare uno slancio al nostro Paese.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/IstatCensimentiGiornoDopoGiorno

ultimo aggiornamento: 17-07-2019

X