Telepass Pyng: cos’è?

Telepass pyng: cos’è, come funziona e quanto costa?

chiudi

Caricamento Player...

Da qualche tempo a questa parte si sente spesso parlare di Telepass Pyng. Ma sappiamo in realtà di cosa si tratta? Non tutti ancora hanno le idee ben chiare al riguardo, pertanto in questa utile guida faremo un po’ di chiarezza.

Cos’è il Telepass Pyng?

Si tratta di un’app che consente in alcune città di pagare la sosta sulle strisce blu. Al momento quest’utile sistema è attivo solo in quattro città: Milano, Ferrara, Roma e Salerno, ma secondo alcune fonti certe, l’app sarà attiva fra qualche tempo anche per gli altri comuni d’Italia. Al momento è disponibile per i sistemi IOs e Android.

Telepass Pyng: chi può utilizzarlo?

Si tratta di un servizio gratuito e possono accedere tutti coloro che sono clienti Telepass. Naturamente non è necessario avere a bordo il sistema Telepass per far funzionare l’app, basta installarla sul proprio smartphone, e voilà, si potrà comodamente pagare la sosta sulle strisce blu  senza doversi recare presso un punto vendita apposito.

Come funziona Telepass Pyng?

L’app installata sul proprio smartphone rileva la posizione della propria autovettura, e quindi la zona dove è stata parcheggiata. Attraverso questa applicazione si imposta la durata prevista della sosta e una volta che sta per scadere si può nuovamente modificare e pagare la differenza per i minuti di sosta effettivi.

Tuttavia alcuni utenti si sono ritrovati sul parabrezza una multa, nonostante avessero pagato tramite l’applicazione, la sosta. Per non incorrere a spiacevoli malintesi è bene collocare sul parabrezza della propria auto il tagliando Pyng. 

Telepass Pyng è un servizio che si inserisce all’interno di apposite agevolazioni previste proprio per gli automobilisti. Per l’attivazione basta collegarsi al sito Telepass e inserire i propri dati personali e in seguito attraverso il proprio smartphone scaricare l’app apposita come illustrato poco fa.