La tempesta tropicale che ha colpito le Filippine ha provocato diversi danni. Secondo i media locali i morti sono oltre 40 persone.

MANILA (FILIPPINE) – Emergenza nelle Filippine per la tempesta tropicale che negli ultimi giorni sta colpendo parte orientale dell’arcipelago. Molti i disagi procurati dall’alluvione e dalle frane che stanno interessando tutto il Paese. Il primo bilancio pubblicato dai media locali è di 45 morti ma il numero sembra destinato a salire visto i dispersi sono molti e soprattutto nelle prossime ore continuerà a piovere.

Le previsione meteo continuano ad essere molto critiche nella zona e anche l’ultimo giorno dell’anno dovrebbe essere passato sotto l’acqua. I soccorritori sono al lavoro per cercare di salvare più persone possibili anche se per i dispersi le possibilità di essere trovati vivi sono sempre meno.

Filippine
fonte foto https://twitter.com/philredcross

Tempesta tropicale nelle Filippine, le vittime travolte dalle frane

La tempesta tropicale che si è abbattuta nelle Filippine sta provocando diversi danni in tutto l’arcipelago. La maggior parte delle vittime sono state causate dalle frane che si sono verificate in diverse zone del Paese. I soccorritori sono al lavoro per liberare le strade ma anche per salvare i dispersi. Il bilancio al momento è fermo a 45 morti ma dovrebbe aumentare nelle prossime viste le decine di persone di cui non si hanno notizie.

I lavori proseguiranno nelle prossime ore anche se il tutto non è reso semplice dalle condizioni meteo che non intendono migliorare. La forza della tempesta tropicale dovrebbe rimanere molto alta ancora nelle prossime 24 ore prima di abbandonare definitivamente le Filippine. Ultimi giorni dell’anno non semplici per tutto l’arcipelago tutti i cittadini che stanno aiutando i soccorritori a trovare i dispersi ma anche a liberare le strade per facilitare l’arrivo delle ambulanze e delle materie prime che servono per superare i primi giorni di questa emergenza.

fonte foto copertina https://twitter.com/philredcross


Stati Uniti, morto il bambino yemenita: sua madre era stata vittima del travel ban

Italia, addio ai cotton fioc: vendita vietata dal 2019