Dl fiscale, i tempi al Senato si allungano: slitta l’arrivo in Aula?

La maggioranza è al lavoro per il dl fiscale. Il testo è atteso al Senato per il weekend ma le tempistiche potrebbero slittare di qualche giorno.

ROMA – Settimane intense per la maggioranza che è al lavoro su diversi fronti. Tra i vari temi che il Governo sta lavorando c’è anche il decreto legge fiscale. L’alleanza giallo-verde spera di fare arrivare il testo in Aula al Senato tra giovedì e venerdì ma i tempi potrebbero allungarsi visto che i lavori in Commissione sugli emendamenti continuano ad essere abbastanza lenti.

Ad ostacolare un po’ – secondo quanto riporta l’ANSA – ci sarebbe il Partito Democratico che vuole mettere in votazione tutti gli emendamenti. Discorso un po’ diverso per Forza Italia e Fratelli d’Italia che hanno ricevuto promesse da parte della maggioranza sulla valutazione delle loro proposte. Una scelta da parte di Lega e M5s che potrebbe velocizzare un po’ tempi in Aula.

Conte Di Maio Salvini

Dl fiscale, lo stop al condono fiscale non è stato formalizzato

Tra i vari emendamenti che sono presenti in questo decreto legge fiscale c’è anche lo stop al condono fiscale. Secondo quanto riporta l’ANSA che cita fonti della maggioranza, la misura non è stata ancora formalizzata ma dovrebbe essere presentata direttamente in Commissione. Stessa sorte sembra essere per la possibilità di sanare le irregolarità formali relative alla dichiarazioni dei redditi.

I lavori procedono – anche se non spediti – con la maggioranza che cerca di trovare il prima possibile l’accordo sugli emendamenti per poi presentare il decreto legge in Parlamento. Anche in questo caso la fiducia sembra assicurata a Palazzo Madama e subito dopo il testo dovrà superare l’esame Camera.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pages/Senato-della-Repubblica/113924618617865

ultimo aggiornamento: 19-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X