Jannik Sinner ha vinto il torneo ATP di Sofia. Il diciannovenne ha superato in tre set il canadese Pospisil.

SOFIA (BULGARIA) – Jannik Sinner ha vinto il torneo ATP di Sofia: primo successo tra i grandi per l’altoaltesino. Il diciannovenne italiano nella finale ha superato in tre set (6-4 3-6 7-6) il canadese Vasek Pospisil al termine di una partita molto combattuta e durata poco più di due ore.

Con questa vittoria Sinner migliora anche il suo best ranking. Da lunedì 16 novembre 2020 sarà numero 37 al mondo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Finale ATP Sofia, trionfo di Jannik Sinner in tre set

Partenza sprint per Jannik Sinner. Dopo non aver sfruttato tre palle break nel game inaugurale, l’altoaltesino è riuscito a strappare il servizio nel terzo gioco. Allungo decisivo per il diciannovenne. L’azzurro, infatti, non ha concesso nessuna palla per il pareggio all’avversario fino al definitivo 6-4

Nel secondo Sinner è partito come il primo. Subito una palla break che questa volta è stata sfruttata. A differenza del set precedente, il canadese ha reagito portandosi subito in parità. La svolta nel sesto game con Pospisil bravo a sfruttare la seconda palla break a disposizione per l’allungo definitivo. Set chiuso sul 6-3 per il canadese.

Terzo set molto equilibrato. Le uniche due palle break a disposizione sono state a disposizione di Pospisil nel primo set, ma Sinner è stato bravo a difendersi. Al tie-break il diciannovenne è riuscito a restare lucido e piazzare un doppio break (il primo sul 3-2 e il secondo sul 6-3) per andare a conquistare il suo primo torneo ATP.

Jannik Sinner
Jannik Sinner

Jannik Sinner numero 37 al mondo

Primo successo in carriera in ATP e best ranking per Jannik Sinner. Il successo di Sofia ha consentito al diciannovenne italiano ad entrare nella top 40 (37). Una posizione destinata ad essere migliorata nelle prossime stagioni. E il sogno Olimpiadi si avvicina sempre più per il nostro tennista.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 15-11-2020


Sofia Goggia, la campionessa olimpionica dello sci azzurro

Nuoto, Benedetta Pilato inarrestabile: record italiano nei 100 rana in vasca corta