Matteo Berrettini ha vinto il torneo ATP Queen’s di Londra. Il romano in finale ha superato in tre set Norrie.

LONDRA (INGHILTERRA) – Matteo Berrettini ha vinto il torneo ATP Queen’s di Londra. Arrivato da numero uno del seeding, il romano ha confermato di attraversare un grande momento di forma andando a conquistare uno dei primi appuntamenti della stagione sull’erba in attesa di Wimbledon.

La finale contro il britannico Norrie è stata molto combattuta, ma il numero 9 al mondo è riuscito a dimostrare di essere in un grande momento e la vittoria in tre set (6-4 6-7 6-3) ne è la dimostrazione. Ora la crescita dovrà essere confermata anche a Wimbledon.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Il trionfo di Berrettini a Londra

E’ stata una partita ben gestita dal romano. Nel primo set Berrettini è riuscito a sfruttare l’unica palla break a disposizione (nel quinto game ndr) per portare a casa il parziale con il punteggio di 6-4 e mettere in discesa la sfida. Un trend che sembra ripetersi anche nel secondo, ma questa volta il romano non riesce a sfruttare due palle break consecutiva e soprattutto perde il suo unico servizio nel tie-break consentendo all’atleta di casa di rientrare in partita e prolungare la sfida al terzo set.

Anche in questo caso, però, Berrettini non concede nulla sul proprio servizio anzi ha tre palle break a disposizione (due consecutive n.d.r.) e sfrutta l’ultima per andare a chiudere definitivamente il match sulla prima palla a disposizione con il punteggio di 6-3. Una vittoria che consente al romano di avvicinare Federer nel ranking ATP e di guardare con maggiore fiducia a Wimbledon.

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini

Wimbledon nel mirino

Per Berrettini l’obiettivo di Wimbledon è sempre più vicino. Il torneo inizierà il 28 agosto e il romano proverà ad arrivare almeno tra i primi 8. Si tratta di un buon test soprattutto in ottica Tokyo, un’Olimpiade che vedrà quasi sicuramente gli italiani tra i protagonisti.


Volley, l’Italia chiude la Nations League femminile con una vittoria

Ciclismo, Sonny Colbrelli campione italiano