Tennis, Coppa Davis 2019: Canada-Spagna 0-2. La nazionale iberica conquista a Madrid il sesto trofeo nella storia. Di Nadal il punto decisivo.

MADRID (SPAGNA) – Tennis, Coppa Davis 2019: Canada-Spagna 0-2. Sesta vittoria in questa competizione per la nazionale iberica che questa volta ha trionfato davanti al proprio pubblico. Una finale non sicuramente semplice visto l’avversario ma alla fine la qualità e l’esperienza di due leader come Roberto Bautista Agut e Rafa Nadal è stata decisiva. Non si è giocato il doppio visto che la squadra di ‘casa’ ha chiuso i giochi grazie ai due singoli.

E per Nadal si tratta di una chiusura con il ‘botto’ visto che oltre la quarta Coppa Davis c’è anche il numero uno al mondo.

Tennis, la Spagna conquista la Coppa Davis

Partita non semplice per la Spagna che ha deciso di schierare subito Roberto Bautista, nonostante la perdita del padre solo quattro giorni fa. Ma l’iberico non ha deluso le attese e in poco meno di due ore è riuscito a battere in due set (7-6 6-3) il talento canadese Auger-Aliassime. Un punto importante per mettere la sfida in discesa.

Anche Nadal ha dovuto faticare (6-3 7-6) contro Shapovalov specialmente nel secondo set che è durato oltre un’ora. Una vittoria importante per la Spagna che è riuscita a conquistare la sesta Davis Cup.

L’Italia ‘pesca’ la Corea

Ma non c’è tempo di riposarsi per i tennisti. Archiviata l’edizione 2019 della Coppa Davis, le nazionali devono pensare al 2020 con i turni preliminari in programma il 6 e il 7 marzo prossimo. Una partita semplice sulla carta per l’Italia che ha trovato la Corea in una sfida che si giocherà tra le mura amiche.

Possibile rivoluzione in casa azzurra con Barazzutti che potrebbe far riposare uno tra Fognini e Berrettini nel singolo per dare spazio al talento azzurro Jannik Sinner. Ma le riserve saranno sciolte solo nelle prossime settimane.

fonte foto copertina https://twitter.com/DavisCupFinals

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
canada-spagna Coppa Davis News Rafa Nadal sport Tennis

ultimo aggiornamento: 25-11-2019


Letizia Paternoster e la Bussi investite in allenamento. Strade non sicure per chi pedala

Lutto nel mondo dello sport, è morta Linda Grassucci