La sintesi della finale del Masters 1000 Miami: primo successo in carriera in questo torneo per John Isner. Alxander Zverev sconfitto in tre set.

MIAMI – Dopo la prima volta di Sloane Stephens, in campo maschile arriva anche il primo successo in carriera a Miami di John Isner.

Il 32enne americano in rimonta ha superato Alexander Zverev in tre set in un match sicuramente molto equilibrato. Lo statunitense è ritornato al successo dopo quasi un anno, vincendo per la prima volta in carriera un Masters 1000.

Sconfitta pesante, invece, per il talento tedesco che deve rimandare ancora una volta l’appuntamento con la vittoria sul cemento americano.

Masters 1000 Miami, le statistiche della finale

È stata una finale a due facce. Primo set equilibrato con Zverev che trionfa al tie-break, mentre nel secondo e nel terzo riesce esce fuori Isner che prima ruba il servizio nel nono gioco e fa la stessa cosa anche nel set successivo andando a trionfare davanti al proprio pubblico.

Tra le statistiche da segnalare i 18 ace di Isner che ha avuto una percentuale dell’82% con punti dalla prima di servizio.

Il video della premiazione di John Isner

Congratulations, John Isner! Join us LIVE from the trophy ceremony. 🏆

Pubblicato da Miami Open su Domenica 1 aprile 2018

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Federtennis/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Ciclismo, Niki Terpstra trionfa al Giro delle Fiandre. Petersen e Gilbert sul podio

Inter, Vecino: “Vogliamo vincere il derby”