Tennis, Federer si ritira dagli Internazionali. Problema alla gamba per lo svizzero

Tennis, Roger Federer abbandona in anticipo gli Internazionali. Lo svizzero alza bandiera bianca per un problema alla gamba.

ROMA – La presenza di Roger Federer agli Internazionali di tennis aveva scatenato l’euforia di tutti i tifosi italiani che finalmente ritornavano a vedere dal vivo lo svizzero sulla terra rossa di Roma. Campo centrale sempre esaurito nonostante il caro prezzi per l’elvetico che, però, è costretto a lasciare in anticipo il torneo.

Re Roger, infatti, non scenderà in campo nel quarto di finale contro il talento greco Tsitsipas. Lo svizzero – secondo quanto riportato dai giornali – ha accusato un piccolo problema alla gamba che non gli ha permesso di prendere parte alla sfida in programma nel pomeriggio di oggi (venerdì 17 maggio 2019 n.d.r.). “Sono molto deluso – afferma lo svizzero – ma fisicamente non sono al 100%. Dopo un consulto con il mio team abbiamo deciso di non giocare. Roma è una delle mie città preferite, spero di tornare il prossimo anno“.

Roger Federer
Roger Federer (fonte foto https://twitter.com/MiamiOpen)

Tennis, il quadro dei quarti di finale: sfuma la semifinale Nadal-Federer

A Roma tutti speravano in una semifinale tra Nadal e Federer ma purtroppo il ritiro dello svizzero ha permesso al talento greco Stefanos Tsitsipas di approdare nei migliori quattro senza giocare. Sicuramente un vantaggio per lui visto che il suo prossimo avversario avrà meno tempo per recuperare. Nadal sembra essere il candidato numero uno ma attenzione a Fernando Verdasco che sembra essere molto in forma in questo torneo.

Nella parte alta del tabellone gli occhi sono puntati sul match serale tra Novak Djokovic e Juan Martin Del Potro. Una sfida che potrebbe decretare il finalista visto che entrambi sembrano avere una condizione migliore rispetto a Schwartzman e Nishikori che stanno faticando un po’ in questo torneo. Ma il ritiro di Re Roger lascia tutti con l’amaro in bocca.

fonte foto copertina https://twitter.com/MiamiOpen

ultimo aggiornamento: 17-05-2019

X