Tensione Palestina-Israele, scontro alla Spianata delle Moschee

Tensione Palestina-Israele, scontro alla Spianata delle Moschee a Gerusalemme

Tensione Palestina-Israele, scontri al confine di Gaza e alla Spianata delle Moschee a Gerusalemme. Un soldato palestinese morto.

TEL AVIV (ISRAELE) – La tensione tra Palestina e Israele continua ad essere molto alta. Dopo gli attentati dei giorni scorsi, gli scontri non si fermano ed un soldato palestinese è rimasto ucciso al confine di Gaza. Mentre decine i feriti a Gerusalemme con gli incidenti nei pressi della Spianata delle Moschee.

Gli scontri a Gerusalemme

Alta tensione nella città santa. Diversi gli scontri che sono stati registrati nei pressi della Spianata delle Moschee con circa 10mila musulmani che sono entrati in contatto con la polizia israeliana. Le Forze dell’Ordine per fare disperdere la folla hanno utilizzato proiettili di gomma, gas lacrimogeni e granate. Non si registrano morti ma diversi ferite. Le condizioni di queste persone non sono state riportate.

Ambulanza Indonesia
fonte foto https://twitter.com/AMBULANCIAEMERG

Gli incidenti al confine di Gaza

Ma non si fermano neanche gli scontri al confine di Gaza. Sono 48 ore di incidenti tra militari palestinesi e israeliani con un soldato di Hamas che è stato ucciso dopo aver aperto il fuoco. “Le pattuglie – si legge in una nota di Idf citata da La Repubblica hanno avvistato un terrorista armato che si avvicina alla recinzione della sicurezza nella Striscia di Gaza settentrionale. Il terrorista ha aperto il fuoco sulle truppe che hanno risposto secondo le procedure in vigore. In seguito a questo incidente, un carro armato israeliano ha sparato contro un posto militare di un’organizzazione terroristica di Hamas nella stessa aerea“.

Ma il bilancio complessivo è molto più alto visto che solamente nella giornata di ieri quattro palestinesi sono stati uccisi dall’esercito israeliano. Ma la tensione continua ad essere sempre molto alta e nelle prossime settimane ci potrebbero essere ulteriori scontri in questa zona con altri civili e militari che rischiano di perdere la vita.

fonte foto copertina https://twitter.com/AMBULANCIAEMERG

ultimo aggiornamento: 11-08-2019

X