M5S, il senatore Alberto Airola tenta il suicidio

M5S, il senatore Alberto Airola tenta il suicidio. Salvato dalla sorella, l’uomo non è più in pericolo di vita.

TORINO – Tragedia sfiorata a Torino, dove il senatore del Movimento Cinque Stelle Alberto Airola ha provato a togliersi la vita nella sua abitazione. A dare l’allarme e a salvargli la vita è stata la sorella, che lo ha trovato nella vasca da bagno. L’uomo avrebbe tentato di suicidarsi assumendo una grande dose di ansiolitici. Provvidenziale la chiamata della sorella di Airola e il pronto intervento dei soccorritori che sono riusciti a salvarlo. Ricoverato all’ospedale Giovanni Bosca, il senatore non è più in pericolo di vita.

Tentato suicidio di Alberto Airola: la lettera alla famiglia e quella alla polizia

Prima di compiere il gesto estremo, Airola aveva scritto due lettere, una indirizzata alla famiglia e una indirizzata agli inquirenti. Al momento il contenuto dei due scritti non è stato reso pubblico per motivi legati alla privacy. Dopo la strage di Genova l’uomo aveva pubblicato un posto sul suo profilo Facebook in cui si diceva scioccato per l’accaduto.

Alberto Airola
Fonte foto: https://www.facebook.com/albertoairolam5s/

M5S: “La notizia di Alberto Ariola ci colpisce e ci addolora profondamente”

Il Movimento Cinque Stelle ha diramato una nota ufficiale per esprimere la propria vicinanza alla famiglia di Alberto: “La notizia riportata dalla stampa questa mattina che riguarda Alberto Airola ci colpisce e ci addolora profondamente. Siamo vicini ad Alberto e ai suoi familiari, cui manifestiamo il massimo sostegno possibile e tutto il nostro affetto e vicinanza. In questo momento cosi’ delicato chiediamo agli organi di stampa e a tutti di dimostrare il dovuto rispetto evitando appostamenti in ospedale ed ogni altro atto possa disturbare la famiglia di Alberto“.

Fonte foto: https://www.facebook.com/albertoairolam5s/

ultimo aggiornamento: 18-08-2018

X