Brescia, uomo si dà fuoco vicino alla stazione ferroviaria

Un uomo di 52 anni si è dato fuoco vicino alla stazione ferroviaria di Brescia. Le sue condizioni sono gravi. Sul gesto indaga la polizia.

BRESCIA – Attimi di paura questa mattina (domenica 21 ottobre n.d.r.) nei pressi della stazione di Brescia. Un uomo di 52 anni intorno alle 7:30 si è dato fuoco davanti ad un bar. Immediata la chiamata ai soccorsi che sono arrivati sul luogo ed hanno cercato di stabilizzare l’uomo.

Il ferito è stato trasportato in codice rosso in ospedale. Le sue condizioni restano gravissime con i medici che non hanno ancora sciolto la prognosi. Le prossime ore saranno fondamentali per la salute dell’uomo che avrebbe fatto questo tragico gesto per una delusione amorosa.

Ambulanza
Ambulanza (fonte foto https://www.facebook.com/Primapartenza-Brescia-772460412826349/)

Brescia, un uomo si dà fuoco davanti alla stagione per una delusione amorosa

Sulla vicenda stanno indagando gli agenti di polizia che devono fare luce su questo estremo gesto. Secondo quanto riferito dagli inquirenti, l’uomo avrebbe visto la sua ex in compagnia di un altro uomo e così avrebbe deciso di togliersi la vita.

Il ferito è arrivato davanti al bar, vicino la stazione ferroviaria lombarda, e si è cosparso di liquido prima di darsi fuoco. Due uomini stranieri hanno visto il gesto, cercando di salvarlo ma ormai era troppo tardi. Immediata la chiamata ai soccorsi con i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme e poi il personale del 118 ha trasportato in codice rosso in ospedale l’uomo.

Le prossime ore saranno decisive per la sopravvivenza dell’uomo che sarebbe in condizioni gravissime. Nelle prossime ore gli inquirenti potrebbero ascoltare la donna per capire provare a individuare la motivazione di questo tragico gesto.

fonte foto copertina https://twitter.com/MediasetTgcom24

ultimo aggiornamento: 21-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X