Dopo l’esonero di Zaccheroni e il traghettamento di Cesare Maldini e Tassotti, il Milan punta su Fatih Terim per la conduzione tecnica. Nonostante un mercato sontuoso, il ko contro il Torino alla 9/a giornata costa la panchina all’Imperatore.

Il Milan si lancia nella stagione 2001/02 con rinnovate ambizioni. Nel campionato precedente, infatti, il numero uno rossonero aveva esonerato Zaccheroni dopo l’eliminazione in Champions League: a concludere la stagione, la società di via Turati affida la panchina al duo Cesare Maldini-Tassotti. Fiore all’occhiello il 6-0 nel derby contro l’Inter.

Arriva l’Imperatore

Pertanto, la panchina del Milan viene affidata a un tecnico straniero, Fatih Terim. Il turco, autore di grandi risultati con il Galatasaray (vittoria della Coppa Uefa), sbarca in Serie A nel 2000 alla Fiorentina. Con il club viola, il tecnico di Adana impressiona proprio contro il Milan, battuto 4-0! Poi, sempre contro i rossoneri, Terim porta i Viola in finale di Coppa Italia. Tuttavia, Cecchi Gori lo allontana perché l’ex selezionatore della Turchia non vuole rinnovare il contratto. E il Milan non ci pensa due volte e lo mette sotto contratto.

Mercato sontuoso

Berlusconi apre il portafoglio come avrebbe fatto raramente negli anni successivi: 150 miliardi per far sbarcare a Milanello campioni del calibro di Inzaghi e Rui Costa. Terim prova a costruire un gioco spettacolare e vincente ma già in estate s’avanza qualche dubbio circa la gestione.

Esonero a novembre

Dopo un deludente 2-2 a Brescia all’esordio, il Milan mette insieme tre belle vittorie ma poi cade a Perugia. L’1-1 interno contro il Venezia fa scricchiolare la panchina dell’Imperatore. Grazie a uno spettacolare 4 a 2 nel derby, Terim salva la panchina ma un altro pareggio interno rimette tutto in discussione fino alla nona giornata: il 5 novembre il Milan perde in casa del Torino. A notte fonda arriva l’esonero e in rossonero – questa volta da allenatore – torna Carlo Ancelotti.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
ancelotti campionato 2001/02 esonero Fatih Terim milan Tutto Milan

ultimo aggiornamento: 01-12-2017


Montolivo titolare contro il Benevento, Biglia favorito su Kessié

Il Milan, il valore di André Silva e i timori del suo agente