Terlizzi, trovata ragazza morta in sottopasso: strozzata con corda

Un macabro ritrovamento ha sconvolto nelle prime ore del mattino la cittadina di Terlizzi: è stato trovato il cadavere di una giovane donna.

chiudi

Caricamento Player...

Nella cittadina di Terlizzi, in provincia di Bari, è stato scoperto il corpo di una ragazza: il cadavere giaceva lungo la scala pedonale del sottopasso di via Mariotto. Attorno al collo della giovane donna è stata trovata una corda di nylon, evidentemente la causa della morte della ragazza.

La polizia del comune nel barese ha aperto le indagini per arrivare a scoprire l’assassino della donna. Nessuna ipotesi, fanno sapere le autorità, è esclusa.

Il ritrovamento del cadavere

Il corpo della giovane donna, di cui al momento non è stata resa nota l’identità, è stato scoperto da alcuni passanti. Appena scoperto il cadavere, riverso nel sottopasso di via Mariotto, sono stati allertati alcuni vigilanti nell’area, operanti per privati (vigilanza Apulia). All’inizio i passanti avevano pensato che si trattasse di un manichino, prima di arrivare alla macabra scoperta che si trattava di un cadavere.

Dopo aver tentato di rianimare la giovane, che però era già defunta, è stata allertata la squadra dei Carabinieri della compagnia di Molfetta e della tenenza di Terlizzi. Al lavoro anche i reparti di investigazione scientifica e le unità del 118. In queste ore le indagini sono in corso, così come i rilievi tecnici e del medico legale.