Terremoto a Tokyo. scossa di magnitudo 5.1 su una scala fino a sette gradi. Non si registrano danni a cose o persone, scongiurato il rischio tsunami.

TOKYO – Paura in Giappone per una forte scossa di terremoto di magnitudo 5.1 avvenuta a est di Tokyo. Stando alle prime informazioni pubblicate dai media locali non ci sono morti o feriti. Scongiurato per il momento il rischio di uno tsunami, con le autorità che continuano a monitorare i dati dei sismografi per segnalare eventuali attività anomale e procedere con l’attuazione dei piani di messa in sicurezza delle zone considerate a rischio.

Tokyo, terremoto di magnitudo 5.1

La scossa è stata registrata intorno alle ore 15.30 (locali), circa le 8.30 in Italia.

L’epicentro della scossa è stato segnalato nella prefettura di Chiba. Non sono state indicate invece informazioni sulla profondità cui si è generata la scossa di terremoto.

Terremoto
fonte foto https://twitter.com/Agenzia_Ansa

Il bilancio della scossa: non si registrano danni a cose o persone

Non si registrano danni a cose o persone anche se i sopralluoghi delle autorità non sarebbero ancora conclusi. Secondo le ultime notizie non ci sono stati crolli di edifici e non ci sono situazioni considerate emergenziali.

Non è stata diramata l’allerta tsunami

La buona notizia, confortante per le popolazioni costiere, è che il momento non è stata diramata alcuna allerta tsunami. I dati degli strumenti per la rilevazione delle attività geologiche restano comunque sotto attenta osservazione da parte dei tecnici che monitorano anche i dati relativi alle zone marine, dove un’attività anomala potrebbe portare alla formazione di uno tsunami che potrebbe colpire le aree costiere.


Secondo l’OIM sono oltre 500 le vittime nel Mediterraneo

Europee, è iniziata la ‘lotta’ per la Commissione Europea. Ma che cos’è?