Terremoto in Cile. Una scossa di terremoto di magnitudo 6.0 è stata registrata vicino a Santiago. Non sembrano esserci danni a persone o cose.

SANTIAGO (CILE) – Una scossa di terremoto di magnitudo 6.0 è stata registrata in Cile nella serata di lunedì 4 novembre 2019. Il sisma, secondo le prime informazioni, è avvenuto con epicentro sulla costa centrale del Paese con ipocentro di 49 km.

Terremoto in Cile, non si registrano danni a persone o cose

Tanta paura per le persone che al momento della scossa si trovavano in strada per le proteste che ormai da settimane stanno caratterizzando il Cile. Diversi i palazzi che hanno oscillato ma fortunatamente non sembrano esserci danni a persone o cose.

Le autorità locali hanno iniziato tutti i controlli del caso per verificare le segnalazioni che sono arrivate. Massima allerta in tutta la zona visto che nel 2010 un terremoto di magnitudo 8.8 con conseguente tsunami ha provocato la morte di oltre 500 persone.

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Terremoto, scossa di magnitudo 6.6 alle isole Tonga: nessun danno a persone o cose

Ma è stata una notte di paura anche alle Isole Tonga per un sisma di magnitudo 6.6 nell’oceano pacifico con ipocentro di 10 km. La scossa, registrata nella tarda serata italiana di ieri (lunedì 4 novembre 2019 n.d.r.) non sembra aver procurato danni a persone o cose ma le persone sono scese in strada per la paura.

Subito dopo c’è stato un movimento tellurico di assestamento di forza 5.5 ma anche in questo nessuna particolare situazione di criticità. Sono in corso le verifiche per le segnalazioni che sono arrivate nelle ore della scossa ma al momento gli edifici sembrano aver retto bene il terremoto.

Ma l’attenzione resta alta in tutta la zona visto che in futuro ci potrebbero essere altre scosse. Non è stata diramata l’allerta tsunami. Tanta paura per i residenti che sono scesi in strada.

fonte foto copertina https://twitter.com/Agenzia_Ansa

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cile esteri evidenza terremoto in cile

ultimo aggiornamento: 05-11-2019


McDonald’s, licenziato l’amministratore delegato: aveva una relazione con una dipendente

Accordo di Parigi, gli Usa presentano documenti uscita. Macron: “Rammarico”