Terremoto di magnitudo 3.4 a Correggio, Emilia Romagna. Non si registrano danni a cose o persone. Accertamenti da parte della autorità competenti.

Emilia Romagna, terremoto di magnitudo 3.4 a Correggio, Reggio Emilia. Non si segnalano danni a cose o persone ma bisognerà attendere la fine dei controlli da parte delle autorità competenti.

Di seguito il tweet condiviso dall’Ingv sulla scossa di terremoto registrata intorno alle 14.30. L’ultimo aggiornamento diramato dall’Istituto ha confermato l’intensità della scossa, fissata a una magnitudo di 3.4 gradi.

Emilia Romagna, terremoto di magnitudo 3.4 con epicentro a Correggio

La scossa di terremoto di magnitudo 3.4 si è originata nel Comune di Correggio, Reggio Emilia. Stando alle informazioni raccolte il sisma sarebbe stato avvertito da parte della popolazione e fino a Modena, ma non si registrano danni a cose o persone.

La testimonianza della prima cittadina di Correggio: “La scossa si è sentita”

La scossa si è sentita. È durata pochissimo ed è stata di tipo sussultorio, i lampadari non si sono mossi. Al momento non ci risultano danni, anche se sono scattati diversi allarmi nelle aziende. Ci siamo immediatamente attivati precauzionalmente coi nostri tecnici e la protezione civile. Stiamo già mettendo in atto in questi minuti tutte le verifiche opportune su edifici pubblici e in particolare sulle scuole“, ha fatto sapere Ilenia Malavasi, sindaca di Correggio.

Il bilancio non presenta danni a cose o persone ma per un quadro definitivo bisognerà attendere la fine dei sopralluoghi da parte delle autorità.

ultimo aggiornamento: 22-02-2020


Elezioni in Iran, scontata la vittoria dei conservatori. Atteso il dato dell’affluenza

Chi è il primo italiano morto per il Coronavirus