Terremoto in Emilia Romagna. Una scossa di magnitudo 3.1 è stata registrata in provincia di Modena.

BOLOGNA – Terremoto in Emilia Romagna. Una scossa di magnitudo 3.1 è stata registrata nei pressi di Modena. Non si segnalano danni a persone o cose.

Scosse registrate a Bologna e Ferrara

Due scosse sono state registrate nel giro di poche ore a Bologna e Ferrara. Non sono stati segnalati particolari danni a persone o cose anche se molti abitanti hanno segnalato sui social di aver sentito il movimento tellurico.

Protezione Civile
Fonte foto: https://www.facebook.com/DPCgov

Terremoto nel Ferrarese

Il secondo movimento tellurico di martedì 31 marzo 2020 è avvenuto a Mirabello, in provincia di Ferrara, con una profondità di 8 km.

La scossa di magnitudo 2.9 non ha procurato danni a persone o cose anche se le segnalazioni sono state diverse.

Terremoto in provincia di Bologna

La prima scossa è stata registrata nel Bolognese. Il sisma di magnitudo 3.0, avvenuto nella notte tra il 30 e il 31 marzo con una profondità di 9 km, è avvenuto nei pressi di Fonanelice, Borgo Tossignano e Casola Valsenio. Non sono stati segnalati danni a persone o cose.

Notizia in aggiornamento

fonte foto copertina https://www.facebook.com/DPCgov

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
bologna cronaca terremoto Terremoto Emilia Romagna

ultimo aggiornamento: 11-06-2020


Chi sono i Sentinelli, il gruppo che chiede di togliere la statua di Indro Montanelli

Migranti, la Mare Jonio ritorna in missione