Giappone, terremoto di magnitudo 7.0 nella Regione del Tohoku. La Japan meteorological agency ha diramato l’allerta tsunami.

Una violenta scossa di terremoto ha colpito il Giappone, per la precisione la Regione del Tohoku. La regione si trova a nord-est di Tokyo. Secondo i dati della Jma (Japan meteorological agency) si è trattato di un terremoto di classe cinque. La scala arriva fino al settimo grado. Fortunatamente al momento il bilancio non conta morti né feriti.

Giappone, terremoto di magnitudo 7.0

La scossa è stata registrata intorno alle 18.00 ora locale, poco dopo le 10 del mattino in Italia. L’epicentro è stato segnalato al largo della prefettura del Miyagi. La scossa di magnitudo 7.0 si è originata a circa 55 chilometri di profondità.

L’allerta tsunami

La Japan meteorological agency ha lanciato l’allerta tsunami. Le autorità sono in fase di pre-allarme e monitorano costantemente la situazione per poter intervenire tempestivamente. Fortunatamente l’allerta è rientrata senza conseguenze.

Controlli alle centrali nucleari

Nell’area interessata in qualche modo dalla violenta scossa di terremoto sono stati avviati i controlli nelle centrali nucleari.

Solo l’11 marzo sono trascorsi dieci anni dal disastro di Fukushima e il ricordo del dramma è ancora tremendamente vivo in tutte le persone che lo hanno vissuto. L’11 marzo del 2011, in seguito ad un terremoto e ad un maremoto, si verificò un grave incidente nucleare nella centrale di Fukushima.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 20-03-2021


Il dramma del Covid: più di un milione di morti in Europa

Vaccino, slitta l’invio settimanale di dosi AstraZeneca. Von der Leyen: “Rispetti le consegne o blocchiamo l’export”