Calabria, terremoto di magnitudo 3.3 in provincia di Vibo Valentia

Calabria, terremoto a Francica (Vibo Valentia): scossa di magnitudo 3.3, non si registrano danni a cose o persone.

Paura in Calabria per una scossa di terremoto 3.3 registrata nella mattina del 15 marzo presso Vibo Valentia. La scossa è stata avvertita in un raggio di diversi chilometri dal suo epicentro, segnalato nei pressi di Francica. Non si registrano danni a cose o persone anche se i carabinieri e i Vigili del Fuoco hanno perlustrato la zona per controllare lo stato degli edifici in seguito alla scossa di terremoto.

Terremoto
Terremoto (fonte foto https://twitter.com/RaiNews)

Terremoto in Calabria, scossa di magnitudo 3.3 a Francica (Vibo Valentia)

Stando ai dati forniti dall’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), la scossa di terremoto di magnitudo 3.3 si è originata a circa tre chilometri da Francica (Vibo Valentia) a una profondità di 33 chilometri.

Proprio la profondità ha fatto si che la scossa, di moderata intensità, non provocasse danni ingenti e si sia diffusa per tanti chilometri sulla crosta terrestre. Molti hanno avvertito distintamente il terremoto e sono usciti di casa, altri non hanno notato le oscillazioni.

Due scosse di terremoto nel Vibonese

Sarebbero state due le scosse di terremoto nel Vibonese, quella di magnitudo 3.3 è stata la più forte. La seconda, registrata dai sismografi a pochi minuti di distanza dalla prima, ha avuto una magnitudo di 2.5 con epicentro a Mileto, sempre in provincia di Vibo Valentia.

Le due scosse di terremoto non hanno causato danni alle strutture locali né alle abitazioni. Stando alle prime informazioni non ci sarebbero inoltre feriti soccorsi dai sanitari del 118.

ultimo aggiornamento: 15-03-2019

X