Cile, scossa di terremoto di magnitudo 6.5 avvertito distintamente in quattro regioni del Paese. I primi bilanci non riportano danni ingenti alle abitazioni o feriti.

Paura in Cile per una scossa di terremoto di magnitudo 6.5 avvertito distintamente dalla popolazione fino a diversi chilometri di distanza dall’epicentro.

Cile, scossa di magnitudo 6.5

La scossa ha interessato la costa centrale del Cile ed è stato avvertito distintamente in quattro regioni differenti del Paese. L’epicentro e nella zona di Tongoy, mentre l’ipocentro è stato fissato a venti chilometri.

Un terremoto ‘potenzialmente distruttivo’

Un terremoto di magnitudo 6.5 della scala Richter, stando alla definizione della classificazione, è un terremoto potenzialmente distruttivo nel caso in cui dovesse interessare zone densamente popolate.

Il bilancio

Fortunatamente un primo bilancio, anche se non ancora definitivo, non presenta feriti o danni di rilievo alle abitazioni.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cile cronaca terremoto terremoto in cile

ultimo aggiornamento: 06-09-2020


Il Massacro di Monaco del 1972: 11 atleti israeliani trucidati da terroristi palestinesi

Amadeus: “Festival di Sanremo con il pubblico o non si fa nulla”