Terremoto di magnitudo 5.6 in Grecia. Una scossa anche a Trapani

Terremoto di magnitudo 5.6 in Grecia con epicentro a circa quaranta chilometri da Lithakia. Nella notte una scossa anche a Trapani. Non si registrano danni a cose o persone.

GRECIA – Nuova scossa di terremoto in Grecia, dove è stato registrato un sisma di magnitudo 5.6 a pochi chilometri da Zante, già colpita pochi giorni fa da una scossa di 6.8 – avvertita anche nel Sud Italia – che ha fatto scattare l’allerta tsunami.

Terremoto in Grecia, epicentro a quaranta chilometri da Lithakia

Il terremoto in Grecia è stato registrato intorno alle 5, le 4 italiane. L’epicentro della scossa è stato fissato a  40 km da Lithakia, mentre l’ipocentro a dieci chilometri di profondità.

A differenza di quanto accaduto in occasione dell’ultimo terremoto, questa volta le autorità non hanno diramato l’allerta tsunami. Stando a quanto riferito dai media locali non si registrano danni o feriti.

Secondo il parere degli esperti, la zona dove si sono verificate le due scosse di terremoto nel giro di pochissimi giorni sarebbe una delle più sensibili del Mediterraneo e la paura è legata ovviamente al rischio tsunami.

Terremoto
Terremoto (fonte foto https://twitter.com/RaiNews)

Nella notte una scossa di terremoto anche a Trapani. Nessun danno a cose o persone

Una scossa di terremoto, differente da quella che ha colpito la Grecia, è stata registrata nella notte in provincia di Trapani, in Sicilia. Si è trattato di un sisma di magnitudo 3.1 con epicentro in prossimità di Santa Ninfa e ipocentro a circa tredici chilometri di profondità.

Le autorità, impegnate a controllare gli edifici più antichi della zona, hanno fatto sapere che non si registrano danni a cose o persone.

ultimo aggiornamento: 30-10-2018

X