Una violenta scossa di terremoto ha colpito la Provincia di Pesaro, nelle Marche, nella giornata del 29 ottobre. Non si segnalano danni a cose o persone.

Una forte scossa di terremoto è stata registrata nelle Marche, nei pressi di Pesaro. L’epicentro del sisma è stato registrato e Montefelcino. I sismografi hanno registrato il terremoto intorno alle ore 13.00 del 29 ottobre.

Di seguito il tweet condiviso sul profilo Twitter ufficiale dell’Ingv.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Terremoto nelle Marche, epicentro nei pressi di Pesaro

Il terremoto è avvenuto poco prima delle ore 13.00. L’epicentro è stato individuato nei pressi di Pesaro, a pochi chilometri di distanza da Montefelcino. Le prime informazioni parlando di una scossa di magnitudo 4.3.

La scossa di terremoto è stata avvertita distintamente dalla popolazione. Anche da Ancona sono arrivate diverse segnalazioni da parte di persone che hanno avvertito la scossa.

Sismografo Terremoto
Sismografo

Il bilancio: non si registrano danni a cose o persone

I vigili del fuoco hanno ricevuto numerose telefonate e segnalazioni da parte di persone che hanno avvertito il terremoto. Il base alle prime informazioni raccolte non si registrano danni a cose o persone. Nel corso delle ore immediatamente successive alla scossa di terremoto fortunatamente non sono state segnalate variazioni per quanto riguarda il bilancio del sisma. Ricordiamo che quella delle Marche è una zona che conosce drammaticamente da vicino gli effetti devastanti di una scossa di terremoto.

Notizia in aggiornamento

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 29-10-2021


Omicidio a Teulada, ucciso lo chef Alessio Madeddu. Partecipò a 4 ristoranti. Arrestato il presunto assassino

Caso Sabrina Beccalli, Pasini assolto dall’accusa di omicidio