Terremoto a Menfi, decine di scosse in poche ore. Paura tra la popolazione

Nuova scossa di terremoto a Menfi

Terremoto a Menfi, decine di scosse in poche ore, C’è paura tra la popolazione che ricorda il dramma del ’68.

Nuova scossa di terremoto a Menfi. La densa attività sismica è stata avvertita distintamente della popolazione nonostante non si siano registrate vibrazioni particolarmente rilevanti. Il bilancio fortunatamente non presenta feriti o danni alle strutture, anche se la popolazione, memore del dramma del ’68, sta vivendo ore di puro terrore.

Terremoto di magnitudo 2.8

L’ultima scossa di terremoto che ha interessato la zona di Menfi è stata registrata nella mattinata del 21 luglio e ha avuto una magnitudo di 2.8. Fortunatamente non si registrano danni o feriti.

Terremoto a Menfi (Agrigento), decine di scosse in poche ore

La prima scossa di terremoto è stata registrata intorno alle 20.57 del 18 luglio. L’epicentro è stato fissato a sei chilometri di distanza da Menfi (Agrgento). La scossa di 2.4 gradi della scala Richter è stata avvertita dalla popolazione in un arco di diversi chilometri dal centro del sisma.

Terremoto
fonte foto https://twitter.com/Agenzia_Ansa

L’attività sismica

Il primo terremoto è stato quello con la maggiore intensità ed è stato seguito da una serie di scosse nel corso della notte che hanno spaventato i residenti spingendo molti di loro a passare la notte in strada o in macchina.

L’attività sismica è continuata anche nella giornata di venerdì 19, con una scossa registrata intorno alle nove di mattina, In questo caso si è trattato di un’attività sismica moderata di 2.3 gradi della scala Richter.

Per monitorare costantemente la situazione legata ai terremoti ed essere aggiornati in tempo reale, il consiglio è quello di consultare le pagine dell’INGV, in grado di garantire un report dettagliato e tempestivo sull’attività sismica registrata dai macchinari per il controllo.

ultimo aggiornamento: 21-07-2019

X