Terremoto in provincia di Potenza avvertito in Basilicata e in Campania. Scossa di magnitudo 2.8, non si registrano feriti o danni a cose o persone.

Nuova scossa di terremoto tra la Campania e la Basilicata, con un sisma di magnitudo 2.8 che ha interessato in particolar modo la provincia di Potenza.

Di seguito la segnalazione su Twitter del terremoto da parte dell’Ingv

Terremoto in provincia di Potenza avvertito in Basilicata e in Campania

Il sisma è stato registrato intorno alle nove della mattina del 10 agosto. L’epicentro è stato fissato in provincia di Potenza e la scossa s è originata a circa nove chilometri di profondità.

Il terremoto è stato avvertito distintamente in provincia di Potenza ma anche nelle zone di confine della Campania, dove il terremoto è stato avvertito distintamente anche dalla popolazione.

Vigili del fuoco terremoto
Vigili del fuoco

Il bilancio della scossa: non si registrano danni a cose o persone

Stando alle prime informazioni a disposizione, la scossa non ha provocato danni ingenti e fortunatamente non ha causato feriti. Le autorità competenti hanno avviato le operazioni di controllo degli edifici per valutarne la tenuta in seguito alla scossa. Particolare attenzione è stata prestata agli edifici ritenuti sensibili, ossia quelli pubblici e quelli più antichi.

Estate all’insegna dei terremoti, dalle Filippine alla Grecia

Quella del 2019 è stata un’estate all’insegna della fervente attività sismica che ha interessato l’Italia ma non solo. Diverse scosse di terremoto, di rilevante entità, sono state registrate nelle Filippine e in Turchia, ma anche in Grecia, tanto per citare alcune delle zone più colpite.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza terremoto

ultimo aggiornamento: 10-08-2019


Il Tribunale di Bologna sfida Salvini: sì alla residenza ai richiedenti d’asilo

Addio a Piero Tosi, il costumista premio Oscar