Terremoto in provincia di Cuneo. La scossa di magnitudo 3.1 è stata registrata tra Neive e Coazzolo. Non si registrano danni a persone o cose.

NEIVE (CUNEO) – Risveglio brusco in Piemonte. Una scossa di terremoto è stata registrata al confine tra la provincia di Cuneo e quello di Asti, precisamente tra i comuni di Neive e di Coazzolo. Il sisma di magnitudo 3.1 è stato sentito chiaramente dalle persone ma non ha provocato particolari danni a persone o cose.

Diverse le segnalazioni arrivati ai vigili del fuoco che sono al lavoro per verificare eventuali situazioni di criticità ma, al momento, non sembrano esserci problemi. Massima attenzione in tutta la zona visto che in futuro ci potrebbero essere ulteriori eventi sismici simili.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Terremoto in provincia di Cuneo, scossa di magnitudo 3.1

La scossa di terremoto, come segnalato dallo stesso Ingv, è stata registrata alle 6:22 di domenica 19 gennaio 2020 con epicentro a 2 km Neive, in provincia di Cuneo, con una profondità di 12 km. Immediata la reazione dei cittadini sui social che hanno sentito chiaramente prima un boato e poi la terra tremare.

Diverse le segnalazioni arrivate ai vigili del fuoco che sono al lavoro per cercare di verificare eventuali problemi. Non sembrano esserci particolari criticità con il movimento tellurico che non ha causato danni a persone o cose.

Protezione Civile
Fonte foto: https://www.facebook.com/DPCgov

L’Italia trema

Dopo un periodo di tregua l’Italia torna a tremare. Nelle ultime ore sono state registrate diverse scosse da Nord a Sud. La più forte, al momento, è quella avvenuta in provincia di Catanzaro con un sisma di magnitudo 4.0. Tanta paura in Calabria con le scuole vicine all’epicentro chiuse per precauzione nella giornata di sabato 18 gennaio 2020.

Successivamente ci sono stati altri sismi di assestamento ma, fortunatamente, inferiore rispetto al principale. Non sembrano esserci stati particolari problemi per gli edifici e le persone residenti nella zona.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/DPCgov

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 19-01-2020


Morte Anastasi, il figlio: “Papà malato di Sla. Ha deciso lui di andarsene”

Virus in Cina, è mistero: i casi sarebbero 1.700 a Wuhan