Terrorismo, l’Isis su Telegram: “Italia prossimo obiettivo” e rivendica l’attentato in Siberia

Prosegue la caccia al killer di Barcellona. L’obiettivo – secondo le indagini – doveva essere la Sagrada Familia.

BARCELLONA – Non è stato ucciso il terrorista che era alla guida del furgoncino che si è schiantato contro la folla sulla Rambla di Barcellona. La polizia continua a dargli la caccia anche se le ultime indiscrezioni lo danno in Francia. Dalle prime indagini si capisce come l’obiettivo iniziare era la Sagrada Familia ma lo scoppio di mercoledì ha cambiato la loro “tattica” ed hanno deciso effettuare il giorno dopo l’attentato alla Rambla.

L’Isis minaccia l’Italia: “Il prossimo obiettivo siete voi”

L’Isis non si ferma e minaccia l’Italia. Come riferisce l’organizzazione Usa Site la cellula terroristica attraverso il canale Telegram ha comunicato: “Il prossimo obiettivo è l’Italia“. Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni è al lavoro a Palazzo Chigi per capire quali prevenzioni bisogna adottare per evitare possibili attentati come quelli successi in Spagna.

Un uomo ferisce 8 persone in Russia. L’Isis rivendica

Paura in Russia questa mattina quando un uomo intorno alle 11,20 ha attaccato alcuni passanti nella città di Surgut armato di coltello e ferendone otto. La polizia – che al momento sta indagando sui possibili problemi psicologici dell’aggressore – lo ha ucciso. Attraverso l’agenzia Amaq l’Isis ha rivendicato l’attentato.

ultimo aggiornamento: 19-08-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X