Tesla: scioperi bloccano tutto, ma arriva l'auto da 25 mila euro
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Tesla: scioperi bloccano tutto, ma arriva l’auto da 25 mila euro

Tesla: scioperi bloccano tutto, ma arriva l’auto da 25 mila euro

Situazione critica per Tesla in Svezia a causa degli scioperi, ma promesse di rilancio con una nuova auto da 25.000 euro.

Tesla, la nota azienda di veicoli elettrici, si trova in una situazione complessa in Svezia. La Svezia, un mercato cruciale per Tesla, è stata scelta come sbocco principale per le esportazioni dalla Gigafactory europea, sfruttando non solo la tendenza green del paese ma anche il costo energetico relativamente basso. Tuttavia, recenti scioperi sindacali minacciano di ritardare il lancio del marchio in questo importante mercato nordico.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

L’importanza della Svezia nel mercato automobilistico europeo è significativa, essendo il quinto più grande con oltre 16.000 nuove immatricolazioni di veicoli nei primi tre trimestri dell’anno. Questo rende il confronto tra Tesla e il movimento sindacale svedese particolarmente rilevante.

Tesla
Tesla

Scioperi e conflitti: i dilemmi di Tesla in Svezia

Il nucleo del conflitto tra Tesla e i sindacati svedesi risiede nella movimentazione dei veicoli. Quattro porti principali sono stati bloccati a seguito di uno sciopero indetto dal sindacato dei lavoratori dei trasporti svedesi, come riportato da Bloomberg. Questa mossa segue il rifiuto di Tesla di impegnarsi in una contrattazione collettiva con i meccanici delle proprie officine.

Dal 27 ottobre, i lavoratori di circa 10 centri di assistenza e 20 officine di riparazione del marchio, rappresentati da IF Metall, hanno iniziato uno sciopero. La situazione potrebbe intensificarsi, con altri sindacati che esortano Tesla a conformarsi ai termini di contrattazione collettiva per garantire migliori condizioni lavorative. La risposta di Tesla, secondo il quotidiano svedese TT, è stata quella di difendere i propri termini lavorativi, considerandoli equivalenti o superiori a quelli proposti dai sindacati.

L’ambizione di un vettore elettrico a prezzo accessibile

Nonostante le sfide in Svezia, Tesla non rallenta i suoi piani innovativi. La compagnia sta progettando di lanciare un veicolo elettrico economico, con un prezzo molto inferiore rispetto ai concorrenti europei. Questo veicolo sarà prodotto nello stabilimento Giga di Berlino-Brandeburgo in Germania.

Secondo Reuters, che ha parlato con una fonte vicina ai piani del brand, si prevede la costruzione di un’auto a 25.000 euro nello stabilimento di Berlino-Brandeburgo. Ancora non sono stati rivelati dettagli sulla data di inizio della produzione o sulle specifiche del nuovo veicolo. Ma si prevede che sarà l’offerta più economica per il mercato di massa dell’UE. Attualmente, l’auto del brand americano meno costosa in Germania è la Model 3, a partire da 42.990 euro, quindi questa nuova offerta potrebbe rappresentare un cambio di gioco significativo, soprattutto per concorrenti come VW.

Secondo il blog EV InsideEVs, Elon Musk, CEO di Tesla, ha recentemente visitato Giga Berlin, discutendo della nuova auto a prezzi accessibili con lo staff. Sebbene non ci siano conferme ufficiali o video del discorso, questo sviluppo sottolinea l’impegno di Tesla nel rendere i veicoli elettrici più accessibili a un pubblico più ampio, nonostante le sfide correnti in Svezia.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2023 11:06

MotoGP Malesia 2023: guida completa agli orari e alla visione

nl pixel