Tfr in caso di fallimento, tutto quello che c’è da sapere: cosa può fare il lavoratore dipendente in caso di fallimento dell’azienda?

Cosa succede al tfr del lavoratore dipendente in caso di fallimento dell’azienda o del datore di lavoro? Ecco le possibili opzioni a cui può ricorrere un lavoratore per ottenere la liquidazione.

Tfr in caso di fallimento

La prima strada da tentare per richiedere il tfr in caso di fallimento dell’azienda è quella di richiedere un intervento del fondo di garanzia presso l’Inps. Si tratta di una richiesta indispensabile per ottenere:

  • il trattamento di fine rapporto (TFR) non riconosciuto al lavoratore dipendente;
  • stipendi relativi agli ultimi tre mesi di lavoro a condizione che rientrino nei dodici mesi precedenti il fallimento dell’azienda.

Quali sono i requisiti da rispettare per richiedere l’intervento del fondo di garanzia Inps? In primis la cessazione del rapporto di lavoro e l’apertura di una procedura concorsuale. La domanda va presentata dal lavoratore dipendente oppure dai sui eredi nella zona di residenza compilando un modulo (TFR/CL – SR50) o in carta semplice.

Altra opzione

La seconda opzione è quella di presentare una richiesta allo stato passivo del fallimento. In caso di crediti non corrisposti per fallimento azienda – datore di lavoro il lavoratore è chiamato a presentare una domanda di “ammesso al passivo” presso il Tribunale dove è stato riconosciuto il fallimento dell’azienda. Si tratta di una richiesta di iscrizione alle liste dei credito; si tratta di una prassi che non richiede alcun supporto legale visto che gli unici requisiti richiesti sono: dimostrare il credito presentando una busta paga, CUD o la lettera di assunzione. Una volta presentata la domanda, i lavoratori saranno ripagati con una parte di denaro derivante dalla vendita dei beni dell’impresa fallita. Qualora non dovessero esserci beni da mettere in vendita è stato istituito il Fondo di Garanzia.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 14-03-2017


dove si vede il tfr in busta paga

Pignoramento Pensione