Milan, Bakayoko potrebbe tornare al Chelsea… a gennaio

Il club rossonero, deluso dalle prestazioni del francese in questo inizio di stagione, starebbe pensando di rispedire Tiemoue Bakayoko a Londra prima della naturale scadenza del prestito.

Mercato Milan, Tiemoue Bakayoko potrebbe lasciare il club rossonero già a gennaio. Sono queste le indiscrezioni che circolano sul futuro del centrocampista, arrivato in Italia nel corso del mercato estivo 2018.

I rossoneri hanno già piazzato il colpo Paquetà e per gennaio starebbero pensando di regalare a mister Gennaro Gattuso un altro rinforzo per il centrocampo. Lo spazio per il classe ’94, dunque, potrebbe ridursi ulteriormente.

Fin qui, l’ex Monaco ha deluso le attese. Il francese sta faticando più del previsto a integrarsi e – secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport – potrebbe essere rimandato al Chelsea, club titolare del suo cartellino.

Il Milan ha prelevato Tiemoue Bakayoko in prestito con diritto di riscatto fissato a 40 milioni di euro, ma allo stato attuale delle cose Leonardo non spendere mai quella cifra per acquistare il calciatore a titolo definitivo.

Bakayoko
Fonte foto: https://twitter.com/acmilan

Tiemoue Bakayoko, Milan deluso dal francese

Il calciatore parigino, infatti, fin qui è stato a dir poco disastroso. È vero, non ha avuto tante occasioni, ma in quelle volte in cui è stato utilizzato da Gattuso ha messo in cattiva mostra le sue precarie “qualità” tecniche e tattiche.

Da qui la presunta idea dei rossoneri – delusi dal suo rendimento in questo inizio di stagione – di rispedirlo a Londra con largo anticipo rispetto alla naturale scadenza del prestito (giugno 2019)

Insomma, una vera e propria bocciatura che complicherebbe e non poco i piani del Chelsea. I Blues, infatti, sperano nel rilancio di Bakayoko per provare quantomeno a recuperare una parte dei soldi spesi nell’estate del 2017 per strapparlo al Monaco (40 milioni di rueo cash).

Ecco un video con alcune giocate di Tiemoue Bakayoko:

ultimo aggiornamento: 16-10-2018

X