Tifone Jebi in Giappone: si tratta del più potente che abbia colpito il paese negli ultimi venticinque anni.

Il Giappone è alle prese con il tifone Jebi, quello che gli esperti hanno indicato come il più potente che si è abbattuto sul paese negli ultimi venticinque anni. Jebi ha portato con sé venti da 216 chilometri orari e forti piogge torrenziali. Le autorità hanno predisposto l’evacuazione di oltre trecentomila persone, mentre sono stati cancellati quasi seicento voli. Bloccati anche numerosi treni cittadini ma non solo.

Morti, feriti e disagi: il bilancio del tifone Jebi

Il rischio è che il tifone Jebi possa causare mareggiate e frane che potrebbero travolgere le abitazioni delle zone più vicine al passaggio del tifone. A poche ore dall’arrivo della perturbazione sul territorio giapponese si è aggiornato il bilancio dei morti e dei feriti. La tempesta ha causato la morte di undici persone e il ferimento di centinaia di individui che sono stati sorpresi dalle intemperie e non sono riusciti a trovare un riparo.

Allerta meteo in Giappone per il passaggio del tifone Jebi

Disagi a Osaka a causa del passaggio del tifone Jebi che con la sua pioggia battente ha causato il parziale allagamento dell’aeroporto di Osaka. La tempesta ha costeggiato la città di Kobe prima di andare in mare. Non è comunque rientrata l’allerta meteo in Giappone.

Di seguito un video che riprende gli effetti del passaggio del tifone Jebi in alcune città del Giappone, sferzate dal forte vento e dalle piogge:

https://www.facebook.com/nhkworld/videos/247117309325498/?q=jebi

Fonte foto: https://www.facebook.com/HorasFotografo/?tn-str=k*F

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
esteri evidenza giappone Jebi scelte della redazione

ultimo aggiornamento: 04-09-2018


Egitto, esplosione vicino l’Ambasciata americana al Cairo

Siria, Trump avverte Assad, Iran e Russia ma Mosca riprende i raid