Tim Cup, Atalanta-Sassuolo 2-1: bergamaschi ai quarti. Ora c’è il Napoli

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Tim Cup, Atalanta-Sassuolo 2-1: Cornelius e Tolói regalano il passaggio del turno alla squadra di Gasperini.

BERGAMO – L’Atalanta è la sesta squadra che si qualifica ai quarti di finale della Tim Cup dove affronterà il Napoli. I bergamaschi oggi pomeriggio hanno superato con il punteggio di 2-1 il Sassuolo, grazie ad un grandissimo primo tempo.

Partenza sprint – L’Atalanta non conquista i quarti di finale dal lontano 2004/2005 e parte forte questo nella sfida di questo pomeriggio. Alla prima vera occasione da rete gli uomini di Gasperini passano in vantaggio grazie a Cornelius che al 16′ sfrutta l’assist in verticale di de Roon per battere Pegolo. Nonostante la rete del vantaggio i padroni di casa proseguono il forcing e al 32′ vanno ad un passo dal raddoppio con Orsolini che ha colpito prima il palo e poi Pegolo gli ha negato la rete. Sugli sviluppi del corner susseguente arriva il 2-0 con Tolói. Nel finale ancora padroni ad un passo dal tris con Kurtic che scheggia la traversa.

Cresce il Sassuolo  Nella ripresa Pegolo salva ancora il Sassuolo dopo pochi minuti, ma con il passare dei minuti e i cambi gli ospiti crescono e trovano la rete al 75′ con Tolói che trafigge il proprio portiere sul cross di Politano. Passano pochi minuti e l’ex Roma va ad un passo dal pareggio con una conclusione che è terminata di poco fuori. Nel finale il forcing dei neroverdi non porta a nulla di concreto. Agli uomini di Iachini non è servita neanche la superiorità numerica nei minuti di recupero per l’espulsione di Kurtic.

Atalanta-Sassuolo 2-1, il tabellino

Marcatori: 16′ Cornelius (A), 33′ Tolói (A), 75′ aut. Tolói (S)

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Tolói, Mancini, Bastoni; Castagne, de Roon, Haas (68′ Schmidt), Gonsens; Kurtic; Orsolini (84′ Ilicic), Cornelius (88′ Gómez A.). A disp. Berish, Rossi F., Masiello, Caldara, Vido, Melengni, Hateboer, Spinazzola, Ilicic, Barrow. All. Gasperini

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Gazzola, Cannavaro P., Acerbi, Rogério; Frattesi (74′ Politano); Mazzitelli, Cassata (53′ Magnanelli); Pierini (54′ Falcinelli), Matri, Ragusa. A disp.  Consigli, Marson, Missiroli, Peluso, Scamacca, Lirola, Goldaniga, Berardi, Duncan. All. Iachini

Arbitro: Sig. Davide Ghersini di Genova

Note: Ammoniti: Kurtic (A); Cassata, Rogério (S). Espulso: all’89’ Kurtic (A) per fallo di reazione. Angoli: 4-8 per il Sassuolo. Recupero: 2′ pt; 5′ st.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 20-12-2017

Francesco Spagnolo