Tim Cup, la moviola di Milan-Hellas Verona: gara semplice per Gavillucci

Nessun grave errore di Claudio Gavillucci nella sfida di ieri Milan-Hellas Verona. L’unico dubbio è su un fuorigioco segnalato a Kean.

MILANO – Come successo contro il Bologna, anche ieri sera partita semplice dal punto di vista arbitrale quella di San Siro. Non ci sono grandi dubbi sui fischi di Claudio Gavillucci che ha arbitrato con grande autorità ma è stato anche aiutato dai giocatori che non hanno giocato in maniera molto dura. Andiamo a vedere episodio per episodio questa partita.

La moviola di Milan-Hellas Verona

Come riporta La Gazzetta dello Sport, serata tranquilla per Claudio Gavillucci che ha tolto un solo cartellino giallo. Al 16′ ammonito Bruno Zuculini per un fallo duro su Bonaventura a centrocampo. Da qui in poi, la partita si è giocata a ritmi molto blandi. Nessuna ombra sui tre gol del Milan e partita quasi perfetta anche da parte degli assistenti. L’unico dubbio resta sul fuorigioco segnalato a Kean nel finale di primo tempo: l’attaccante scuola Juventus forse era in linea con Alessio Romagnoli ma come sempre si parla di millimetri. Azione comunque che non lascia tanti rimpianti ai giocatori scaligeri visto che Donnarumma aveva respinto l’insidioso diagonale. Direzione di gara promossa in una settimana ricca di polemiche.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-12-2017

Francesco Spagnolo

X