TIM ha presentato i numeri del Bilancio per l’anno 2020, nella conference call del 24 febbraio 2021

Alla presenza del Consiglio di Amministrazione TIM ha presentato i risultati raggiunti dall’azienda nel 2020. I numeri parlano di un utile netto di 7,2 miliardi di euro, in aumento di 916 milioni dell’anno precedente. Positiva la reazione del mercato al bilancio TIM 2020, infatti il giorno seguente il titolo TIM ha visto un balzo in borsa di quasi +7%.

rete wifi non sicura

Utili ed EBITDA 2020

Nel corso del 2020 TIM ha accelerato la generazione di cassa. Il risultato netto si è attestato a 6,0 miliardi di euro nel quarto trimestre e a 7,2 miliardi di euro nell’anno in forte crescita rispetto al 2019. Il risultato netto, escludendo l’effetto del riallineamento dei valori fiscali ex DL 104/2020, sarebbe stato di 1,3 miliardi di euro, 431 milioni superiore al 2019.

Per quanto riguarda i costi TIM ha visto confermare nel bilancio 2020 una forte riduzione del trend. Nel bilancio 2020 infatti TIM ha raggiunto l’obiettivo domestico che si prevedeva di raggiungere nel 2022. TIM ha avviato negli ultimi anni una grande trasformazione che nel bilancio 2020 ha portato a una crescita positiva in tutte le aree di business.

Beyond connectivity, il piano strategico 2021-2023

Tim nei giorni scorsi ha presentato beyond connectivity, il piano strategico per il 2021-2023. Presentato dall’amministratore delegato Luigi Gubitosi il piano rinnova ed estende gli obiettivi finanziari e di sostenibilità intrapresi negli ultimi anni. Il piano ‘Beyond Connectivity’ prevede il continuo miglioramento del business tradizionale, insieme alla crescita dei servizi digitali, oltre agli servizi di rete.

Il piano di Tim punta con forza sulle iniziative sviluppate negli ultimi due anni:

  • Noovle, il più grande progetto Cloud ed Edge Computing per l’Italia
  • FiberCop con un ambizioso piano di copertura del Paese attraverso la realizzazione della rete di accesso secondaria in fibra ottica;
  • TIMVISION, con importanti collaborazioni avviate con i principali partner di contenuti a livello mondiale.

Tim infine rafforza gli impegni per lo sviluppo tecnologico sostenibile, soprattutto negli ambiti di impatto ambientale, economia circolare, governance ESG e digital inclusion.


Mobilità sostenibile, un approccio integrato tra trasporti ed infrastrutture

Quello che forse non sai sulla Festa della Donna