Tina Velo al Salone dell'auto di Francoforte: la protesta

Salone dell’auto di Francoforte: in arrivo Tina Velo, la ‘Greta tedesca’

Tina Velo al Salone dell’auto di Francoforte. La ‘Greta tedesca’ ha minacciato il suo arrivo per protestare contro l’uso delle automobili.

FRANCOFORTE (GERMANIA) – Tina Velo al Salone dell’auto di Francoforte. La ‘Greta tedesca’ dovrebbe nella giornata di domani (domenica 15 settembre 2019 n.d.r.) fare il suo arrivo alla manifestazione per bloccare l’ingresso al pubblico. A rivelare questa intenzione è stata la stessa ambientalista in un’intervista ai microfoni del Tagesspiegel.

Si tratta di una protesta per reagire contro l’uso delle automobili. Le sue sono azioni non legali ma legittime. Una disobbedienza civile, insomma, che potrebbe iniziare a trovare altri sostenitori nelle prossime settimane. Tina Velo sulle orme di Greta Thunberg prepara la sua prima vera manifestazione in pubblico.

Sciopero manifestazione
Sciopero manifestazione

Chi è Tina Velo

Tina Velo è una ambientalista molto famosa in Germania. Il suo vero nome è Janna Aljets ma la donna ha dovuto optare per un ‘nomignolo’ viste le minacce che sono sempre più frequenti sui social media. Sono diverse, infatti, le persone che hanno preso di mira la donna che è pronta a diventare un’altra beniamina come Greta.

Non è da escludere in futuro una manifestazione tra le due ragazze che da tempo si sono impegnate per salvaguardare l’ambiente e il clima.

La battaglia contro lo smog: la protesta di Tina Velo

Se da una parte Greta lotta per l’ambiente in generale, dall’altra Tina ha un chiaro obiettivo: lo smog. La stessa tedesca si è detta pronta ad andare al Salone dell’auto di Francoforte per bloccare l’ingresso al pubblico. Massima attenzione in tutta la zona della manifestazione visto che ci potrebbero essere degli scontri con le autorità.

Tina Velo è pronta a sbarcare per la prima volta sulla scena internazionale. E non è escluso in futuro una manifestazione insieme a Greta per unire le forze e continuare la loro battaglia contro l’ambiente.

ultimo aggiornamento: 14-09-2019

X