Tir travolge due operai sulla A14: la ricostruzione dell'incidente

Nuova tragedia sulla A14: tir travolge due operai

Ennesima tragedia sulla A14. Un tir travolge due operai nei pressi di Borgo Panigale. Salva una terza persona che è riuscita a spostarsi.

BOLOGNA – La A14 è protagonista ancora una volta di una tragedia: un tir travolge due operai nei pressi di Borgo Panigale. Un incidente che è costata la vita alle due persone che stavano lavorando per conto di Autostrade. Una terza, invece, è riuscita a salvarsi. Indagini in corso per capire meglio la dinamica dell’impatto.

L’incidente

L’incidente è avvenuto nella serata di ieri. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, i tre operai stavano allestendo il cantiere per il rifacimento della segnaletica orizzontale. Un lavoro segnalato con un mezzo con segnali luminosi. L’autista, però, è entrato con il suo camion nell’area dove si trovavano i dipendenti di una ditta che lavora in appalto per Autostrade.

Per due persone non c’è stato niente da fare mentre una terza si è salvato e non ha riportato particolari conseguente. Il conducente del tir è indagato per omicidio colposo ed è stato sottoposto ai consueti test per verificare se fosse sotto effetto di alcool e droghe. Il magistrato potrebbe autorizzare l’autopsia sul corpo delle due vittime per accertare le cause della morte.

Polizia Incidente
Una pattuglia della polizia (fonte foto https://www.facebook.com/poliziadistato.it/)

La A14 si conferma molto pericolosa

Tre incidenti in un anno. E’ questo il tragico bilancio di un A14 che si conferma tra i tratti autostradali più pericolosi in Italia. E precisamente il 6 agosto 2018 un’autocisterna ha tamponato un mezzo pesante. Un incidente che ha provocato un forte boato e la morte di due persone oltre che 140 feriti.

L’ultimo scontro risale a qualche giorno fa. Un camionista ha perso la vita in seguito ad un incidente tra due tir. E ora il bilancio si aggrava ancora di più con l’ennesima tragedia sulla A14.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

ultimo aggiornamento: 06-08-2019

X