Napoli, rapina in un supermercato: titolare morto d’infarto

A Napoli un malvivente rapina un supermercato in zona Pignasecca. Il titolare si sente male e muore d’infarto.

NAPOLI – La serata di giovedì 6 dicembre si è trasformata in tragedia per il titolare di un supermercato a Napoli. Intorno alle 20:30 un malvivente entra nell’edificio per una rapina. Durante il raid il proprietario ha un malore e muore per infarto. A nulla sono serviti i soccorsi, la vittima è deceduta poco dopo in ospedale.

Sulla vicenda indaga la polizia che sta ascoltando i testimoni per capire cosa realmente è avvenuto nel supermercato. Non è esclusa la pista di un malore dovuto alla colluttazione con il ladro ma una risposta più precisa la si avrà nei prossimi giorni dopo le deposizioni e l’autopsia che potrebbe essere effettuata sul corpo dell’imprenditore.

Ambulanza
Ambulanza (fonte foto https://www.facebook.com/Primapartenza-Brescia-772460412826349/)

Napoli, muore dopo rapina nel suo supermercato: indaga la polizia

Gli inquirenti sono al lavoro per cercare di identificare il malvivente, scappato con il bottino dopo la rapina. Immediata la chiamata ai soccorsi ma all’arrivo del personale del 118 l’imprenditore era in condizioni molto gravi. A nulla è servito il trasferimento d’urgenza in ospedale, dove la vittima è deceduta poco dopo.

L’uomo era molto conosciuto in zona visto che il suo supermercato era presente da diverso tempo. Molte le persone che si sono presentate al nosocomio per sapere le sue condizioni e poi per porgere l’ultimo salutato ad una persona sempre cordiale con i suoi clienti.

Una rapina si è rivelata fatale per l’imprenditore che è morto d’infarto. Sulla vicenda comunque restano molti punti oscuri che gli inquirenti vogliono chiarire al più presto, partendo dalla dinamica che deve essere ancora scoperta. Si indaga anche per arrivare all’identità del malvivente che è scappato poco dopo il colpo all’interno del supermercato, costata la vita al proprietario dell’edificio.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/poliziadistato.it

ultimo aggiornamento: 07-12-2018

X