Torino, Cairo: “Il Milan non va sottovalutato. Mihajlovic? Ha la nostra fiducia”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Urbano Cairo parla anche del calciomercato: “Dobbiamo rinforzare le seconde linee. L’obiettivo è chiudere il prima possibile alcune partite”.

TORINO – Lunga intervista ai microfoni di TMW Radio di Urbano Cairo al termine del’evento Huddle. Il presidente del Torino ha parlato della prossima sfida contro il Milan: “Mi aspetto – dichiara – una partita con lo stesso approccio visto con l’Inter. I rossoneri sono una squadra importante che ha fatto investimenti elevati, non va sottovalutata soprattutto dopo una sconfitta come quella col Napoli. Il Toro però deve avere voglia di giocarsela e di vincere la partita“.

Urbano Cairo: “Peccato che con il Chievo non abbiamo chiuso. Mihajlovic ha la nostra fiducia”

Urbano Cairo ha parlato anche della sfida pareggiata contro il Chievo: “Abbiamo avuto molte occasioni e non abbiamo segnato, poi abbiamo preso un gol che non era da prendere. Abbiamo avuto 7-8 palle gol senza concretizzare, questo è il nostro problema. Poi come spesso capita quando i giocatori tornano dalla Nazionale è un problema, per esempio Belotti non era quello di sempre perché ha sofferto molto l’eliminazione dell’Italia“. Sulla posizione di Mihajlovic dice: “Non possiamo rinnovargli la fiducia ogni partita. Noi lo sosteniamo, anche perché se sbagliamo 7 gol la colpa non è sua. Nel calcio succedono certi momenti“. Il numero uno granata parla anche del mercato: “La nostra rosa dei titolari è molto forte, forse servirà potenziale qualche seconda linea e staremo attenti a farlo. Quando hai un giocatore come Belotti trovare un centravanti importante che gli faccia da riserva non è semplice“. Conclusione su Ventura: “Non so se la Nazionale si stava autogestendo, sicuramente non ho visto la sua mano. Nel 2014, quando si parlò di Ventura prima di Conte, dissi che secondo me era adatto ad allenare un club più che la Nazionale visto che lui riesce a dare il massimo nel lavoro quotidiano. Non so cosa sia successo con i giocatori, ma abbiamo fatto una brutta figura. Quando non segni un gol in 180′ con la Svezia è inevitabile“.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 21-11-2017

Francesco Spagnolo